Thalasso scrub fai da te: 5 idee contro la cellulite

Il thalasso scrub è un ottimo aiuto per contrastare pelle a buccia d'arancia e cellulite. Scopri 5 idee per un thalasso scrub fai da te che sia su misura delle tue esigenzee dei tuoi gusti.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Mercoledì 18 marzo 2015

corpo thalasso scrub
Realizzare un thalasso scrub fai da te è davvero semplice: ti suggeriamo alcune idee contro la cellulite, da mettere in atto in vista dell’estate e della tanto temuta prova costume. Cos’è, innanzitutto, il thalasso scrub? Si tratta di un particolare tipo di scrub corpo in grado, grazie alle numerose proprietà dei sali marini e alle virtù dei sali impiegati, di drenare ed aiutare la pelle a riprendere tono e compattezza, contrastando l’odiosa pelle a buccia d’arancia, e di purificarla dalle cellule morte. Naturalmente sono tante le variazioni sul tema tra cui poter scegliere e con cui personalizzare la ricetta-base del thalasso scrub. Noi te ne proponiamo cinque.

1- Thalasso scrub sali marini integrali e zucchero di canna

fotohh
Procurati 1 cucchiaio di sale marino integrale grosso, 4 di sale marino integrale fino e 4 di zucchero di canna. A questo punto aggiungi 4 cucchiaio di olio di cereali, 2 di olio di riso, 4 di olio di mandorle e, infine, aromatizza con gli olii essenziali (in totale 40 gocce) di rosmarino, limone e tea tree oil, ingrediente dalle tanti virtù cosmetiche. Conserva quanto ottenuto in un barattolino ed applica il tuo thalasso scrub sulla pelle bagnata una volta a settimana, massaggiando con insistenza sulle zone più colpite dagli inestetismi.

2- Thalasso scrub all’olio di avocado

MASCHERA CAPELLI ALAVOCADO PINKROMA 5
Cominciare versando 4 cucchiai di sali del Mar Morto, 1 di sale fino da cucina, 5 cucchiai di olio di riso, 2 cucchiai di olio di oliva e 2 di olio di mandorle dolci, aggiungendo poi 1 cucchiaio di olio di avocado. Miscelato il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungere 15 gocce di olio essenziale di menta, 10 di olio essenziale di rosmarino e 15 di menta. A questo punto sarà possibile vedere due strati, uno superiore con gli olii e uno inferiore con i sali: considerato che gli elementi tendono a dividersi bisognerà mescolarli sempre, prima di ogni utilizzo. Risciacquati con un getto d’acqua freddo per tonificare ulteriormente la pelle, a scrub ultimato.

3- Il thalasso scrub più semplice, con olio di mandorle

mandorla thalasso
Questa ricetta è in assoluto la più semplice e “basic”. Mescolare tra loro 5 cucchiai di sale iodato fino e 7 di grosso, aggiungendo poi l’olio di mandorle con pazienza: questo deve arrivare fino in fondo al barattolo che stai adoperando. Mescola nuovamente il tutto ed ecco pronto un valido, ma essenziale, thalasso scrub, ideale per chi è sempre di corsa e predilige utilizzare ingredienti che molto spesso abbiamo già in casa. Se ami in particolar modo le profumazioni dolci puoi personalizzare la ricetta precedente adoperando essenza di lavanda o di vaniglia, rendendo il tuo thalasso scrub un momento di piacere per il tatto e per l’olfatto oltre che per il benessere della tua pelle.

4- Il thalasso scrub con olio di vinaccioli

scrub olio vinaccioli
In alternativa all’olio di mandorle o di riso, prova ad utilizzare l’olio di Vinaccioli combinato con i sali del Mar Morto o con i più facilmente reperibili sale iodato grosso e fine. Aggiungi poi olio essenziale di limone, profumato e attivo contro la cellulite, e di menta, con funzione rinfrescante.

5- Thalasso scrub rinvigorente con cannella

cannella_proprieta_benefiche_controindicazioni
La cannella è una spezia estremamente preziosa. Prova a realizzare un thalasso scrub home-made utilizzando oltre ai sali del Mar Morto, nelle quantità indicate nelle ricette precedenti, un cucchiaio di cannella, per stimolare la circolazione, aggiungendo olio di oliva e di mandorle, 10 e 20 gocce di olio essenziale di arancio e limone e bacche di ginepro pressate.