Smalto semipermanente, come rimuoverlo a casa

Scopri come rimuovere lo smalto semipermanente a casa con pochi semplici passaggi: scegli gli strumenti giusti per eliminare questo tipo di manicure senza però rovinare le unghie. Segui i consigli della redazione di Pourfemme.it per un risultato impeccabile.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Venerdì 24 marzo 2017

Smalto semipermanente come rimuoverlo a casa cover
Se sei un’amante dello smalto semipermanente e non sai bene come rimuoverlo a casa senza fare danni, sei arrivata nel posto giusto. Insieme al team di Pourfemme.it scopriremo in pochi semplici passaggi come è facile togliere questo tipo di manicure riuscendo ad ottenere un risultato impeccabile come dall’estetista. Capire come togliere lo smalto semipermanente senza rovinare le unghie è molto semplice, specialmente avvalendosi degli accessori e degli strumenti giusti: la scelta della lima è fondamentale, così come è importante procedere con il solvente per semipermanente più adatto alle nostre esigenze. Molte donne, in realtà si chiedono come togliere lo smalto semipermanente senza remover: sebbene non sia una pratica molto consigliata, è bene dire che è possibile, specialmente in situazioni di estrema necessità. Ecco una breve guida per imparare come rimuovere a casa lo smalto semipermanente.