Dieta per una pelle perfetta: 10 segreti da non perdere

Non servono solo creme e cosmetici, per una pelle perfetta cominciate dalla dieta che potrà essere davvero il punto di partenza ideale per risolvere i vostri problemi di pelle. Ecco 10 segreti da non perdere.

Pubblicato da Francesca Bottini Giovedì 18 dicembre 2014

Face of woman with flower
Se il vostro sogno è quello di avere una pelle perfetta, cominciate dalla dieta. La qualità della nostra alimentazione si ripercuote irrimediabilmente sul nostro aspetto ed è soprattutto la pelle del viso a risentire di una dieta sbagliata e troppo ricca di grassi. A poco servono, in questi casi, cosmetici e creme: prima di ricorrere ai trattamenti di bellezza, concentriamoci sul nostro stile di vita. Ecco 10 segreti da non perdere.

L’importanza delle vitamine per una pelle di pesca

img_270501930467430
Le cellule dell’epidermide hanno bisogno di nutrimento: questo viene principalmente da vitamine A e C. La vitamina A rende la pelle idratata ed elastica, mentre la vitamina C stimola ed aiuta il collagene per una pelle più compatta. Coccoliamo la nostra pelle con alimenti ricchi di vitamine. I più “generosi”? Papaya, lamponi, cereali, carciofi, carote e pomodori.

Bere molta acqua

Bere_acqua1
L’acqua è un elemento imprendiscibile per la nostra bellezza e berne in adeguata quantità è uno dei più validi rimedi naturali atti a prevenire le rughe. Occorre berne 6/8 bicchieri durante il giorno, per un totale di circa 1,5/2 l. Attenzione invece ad arginare il consumo di bevande come thè e caffe che disidratano la pelle.

Gli alimenti giusti: il salmone

salmone
Il salmone contiene in grande quantità acidi grassi omega-3 che, notoriamente, aiutano a prevenire il problema dei radicali liberi causati dai raggi ultravioletti. Si consiglia di consumare almeno 2 porzioni di pesce grasso come il salmone per un minimo di due volte a settimana.

Frutta e verdura rossa

pomodori rossi
Le verdure e i frutti di colore rosso e arancione come le carote, i pomodori e le arance, sono ricchi di beta-carotene che viene convertito naturalmente dal nostro organismo in vitamina A, fortissimo antiossidante che previene l’invecchiamento precoce della pelle e che agisce anche contro il problema dell’acne.

Le mandorle

mandorle
La frutta secca contribuisce a idratare fortemente la pelle, rendendola più giovane ed elastica, oltre che riducendone i problemi di secchezza. In particolar modo, le mandorle sono ricche di vitamina E.

Le uova

uova per la pelle
Le uova sono da sempre molto utilizzate nella cosmetica: sono tantissime, infatti, le maschere a base di uova per i capelli e per la pelle. Secondo i dermatologi, tuorli ed albumi sarebbero molto utile a restringere i pori e a sfiammare eventuali rossori, dovuti ad irritazioni e acne.

Lo yogurt

yogurt
Specialmente se naturale ed arricchito di probiotici, lo yogurt è fondamentale per mantenere attiva la flora intestinale. Ciò comporta, tra i tanti vantaggi, un miglior assorbimento degli alimenti e dei loro principi nutritivi, evitando la comparsa di brufoli.

La carne rossa

carne rossa pelle
La carne rossa, grazie all’alto contenuto di proteine, stimola la produzione di collagene ed elastina, regalando alla pelle tonicità e compattezza. Inoltre, il ferro in essa contenuta migliora l’ossigenazione di tutti i tessuti.

Ecco ad esempio una dieta perfetta per avere una pelle bellissima e già dopo i primi giorni potrete vedere i miglioramenti. Ricordate che grazie all’alimentazione possiamo proteggere la pelle ma anche aiutarla ad abbronzarsi più velocemente.

Dieta ideale: giorno 1

dieta 1
Ecco un esempio di dieta ideale per la bellezza della pelle. Colazione: 125 ml yogurt magro con 1 cucchiaino di miele, 50 grammi di macedonia e 100 ml di spremuta d’arancia; spuntino: 150 g di kiwi; pranzo: insalatona verde e verdure grigliate con aceto balsamico; secondo spuntino: 150 g di uva; cena: minestra di verdure con insalata di finocchi e carpaccio di ananas e fragole.

Dieta ideale: giorno 2

dieta2
Colazione: 125 ml yogurt magro con 40 grammi di corn flakes integrali, 100 ml di spremuta d’arancia; spuntino: 150 g di fragole; pranzo: insalatona con cedro, arancia e melograno più verdure grigliate con aceto balsamico; secondo spuntino: 150 g di ananas fresco; cena: zuppa fredda di zucchine, yogurt, insalata di cetriolo e carpaccio di fragole.