Come realizzare i capelli mossi senza calore

I capelli mossi sono indubbiamente sensuali ed iperfemminili. Per chi non è stato aiutato in questo da Madre Natura esistono diversi metodi, che non prevedono l'utilizzo del calore, per realizzare boccoli voluminosi e naturali. Scoprili tutti e scegli quale fa più per te.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Lunedì 15 dicembre 2014

capelli mossi senza calore
Scopri come realizzare i capelli mossi senza calore, avvalendoti di metodi semplici e naturali che agevolano il naturale movimento del capello, enfatizzandolo e non stressandolo sottoponendolo alle temperature elevate di piastra e ferro arricciacapelli. Ti suggeriamo 5 tecniche, molto facili da realizzare e ideali anche per le più inesperte: prova anche tu a sfoggiare una chioma ondulata e voluminosa, con il minimo sforzo.

Il metodo della spirale

attorcigliare i capelli
E’ indubbiamente la tecnica più semplice e rapida: dopo lo shampoo, attorciglia i capelli in una spirale (o anche più di una per boccoli più fitti e definiti) e fermali sulla sommità della nuca con un fermaglio o delle forcine. Opta per la sera, in modo che i capelli finiscano di asciugarsi completamente durante la notte, o mantieni questo particolare “raccolto” per 4/6 ore durante il giorno.

Dormire con le trecce

Jeremy Scott Backstage MADE Fashion Week Spring 2015
Chi non ci hai mai provato? Realizza due trecce con i tuoi capelli dopo lo shampoo e prova a dormire con questa “acconciatura”, magari lasciando asciugare i capelli al naturale. Scioglile la mattina seguente: il risultato sarà estremamente romantico con onde vaporose e dal finish spettinato.

Splendidi boccoli con i bigodini flessibili

bigodini per capelli mossi
Sembrano quasi dei giocattoli per la loro consistenza morbida ed elastica ma, in realtà, i bigodini flessibili sono in grado di regalarci boccoli definiti come quelli ottenuti con il ferro. Dopo lo shampoo, attorciglia ciocche più o meno corpose di capelli (a seconda della tipologia di riccio che si desidera) attorno ai bigodini. Lascia in posa per almeno 4 ore: sciogli i capelli e fissa il tutto con un po’ di lacca per un risultato più duraturo.

La tecnica della fascia

metodo fascia boccoli
Questo particolare metodo lavora con i capelli asciutti. Indossa una fascia per capelli di tessuto elastico a mo’ di bandana, calandola sulla fronte; dividi i capelli in sezioni, tante a seconda di quanto vuoi siano fitti e stretti i tuoi ricci (a meno sezioni corrisponderà un riccio più naturale e ad onde, mentre più sezioni daranno vita a un boccolo molto definito), e attorciglia le ciocche sezionate attorno alla fascia. Basteranno poche ore (almeno 3) per capelli mossi iperfemminili e seducenti.

Capelli mossi…con il calzino

capelli mossi calzino
Tutto ciò che vi serve è: un calzino, un elastico e uno spruzzino contenente dell’acqua. Taglia il calzino in punta, in modo da averlo aperto da entrambi i lati; realizza una coda di cavallo altissima e mettiti a testa in giù, spruzzando l’acqua sulle ciocche e incentivando l’effetto ondulato. Inserisci i capelli nella parte centrale del tuo calzino e arrotola i capelli partendo dalle punte, andando a creare una sorta di chignon. In 6/7 ore (si consiglia di optare per questo metodo prima di andare a dormire) i capelli saranno ondulati e mossi in modo naturale e ricercato.