Come curare i capelli in inverno: 10 consigli utili

Sapete come curare i capelli in inverno? Ecco a voi 10 consigli utili per sfoggiare una chioma perfetta!

Pubblicato da Palma Salvemini Venerdì 23 ottobre 2015

Come curare i capelli in invernoNon perdetevi i nostri 10 consigli sucome curare i capelli in inverno! Appena le temperature cominciano ad abbassarsi, inizia il momento più stressante per la nostra chioma, dopo, ovviamente, l’estate! Non solo raggi solari e salsedine, rappresentano i potenziali nemici dei nostri capelli, ma anche il freddo, il vento e soprattutto gli sbalzi termici, dovuti al nostro spostamento da ambienti chiusi, molto caldi, a quelli esterni, decisamente più rigidi. Vediamo allora come curare i capelli d’inverno per una chioma in perfetta salute!

Lavaggio delicato

Shampoo k

Come curare i capelli grassi d’inverno? Il lavaggio dovrà essere molto delicato, per evitare di stressare inutilmente la chioma. Durante lo shampoo, massaggiate il cuoio capelluto con la punta delle dita, effettuando piccole pressioni attraverso movimenti circolari.

Districare i capelli

Capelli danneggiati

Le folate di vento rischiano di aggrovigliare molto i nostri capelli, causandoci molta fatica quando andremo a lavorare per sciogliere i nodi. Dopo lo shampoo, quindi, utilizzate un prodotto districante, utile per prevenirne il problema.

Nutrire i capelli

Balsamo capelli k

Come curare i capelli sfibrati in inverno? E’ fondamentale nutrire i capelli in profondità. Applicate regolarmente una maschera con agenti riparatori oppure provvedete ad un impacco fatto in casa, con ingredienti naturali.

Indossare il cappello

Indossare il cappello

Che sia a falda larga, una coppola o semplicemente un berretto, indossare il cappello d’inverno vi aiuterà non solo a tenere in ordine i capelli ma anche a proteggerli dall’eccessiva umidità dell’aria. Evitate modelli troppo stretti e tessuti sintetici, preferite quelli morbidi in lana.

Asciugare i capelli a temperatura media

Trendfrisuren föhnen

La regola di non esagerare con la temperatura del phon, è sempre valida, specialmente in inverno, quando i capelli sono più soggetti agli sbalzi di temperatura.

Usare la spazzola con setole naturali

Spazzola

Un problema molto comune durante la stagione più fredda sono i capelli che si elettrizzano. Contro questo noioso fastidio, usate una spazzola con setole naturali.

Rimedi dopo la pioggia

Capelli sfibrati

Vi diamo ancora un consiglio su come curare i capelli lunghi nella stagione invernale. Avete presente quando uscite sotto la pioggia e dimenticate di raccogliere la chioma dentro il cappuccio del piumino? Appena tornate a casa, evitate di spazzolare i capelli quando sono ancora bagnati perché rischiereste di danneggiarli. Districateli con le dita e asciugateli un po’. Pettinateli di nuovo e finite di asciugarli con il phon.

Tagliare le doppie punte

Contro doppie punte m k

Non appena arriva l’autunno, la cosa migliore è tagliare le doppie punte che possono apparire molto fragili, dopo le lunghe esposizioni al sole durante l’estate.

Non esagerare con la piastra

Piastra per capelli

Alla ricerca dello styling perfetto, si finisce con l’esagerare con l’utilizzo della piastra. A differenza della stagione estiva, infatti, asciugare i capelli all’aria diventa più difficile, oltre che poco salutare. Alternate dunque la piastra, con raccolti glam oppure uno chignon classico, sempre di moda!

Elastici di spugna

Elastico per capelli in spugna

Per raccogliere i capelli quando siete a casa oppure fate sport, sostituite gli elastici in gomma con quelli in spugna oppure di stoffa perché i primi possono rovinarli!