Caduta capelli in inverno e altri problemi di stagione: come risolverli

I capelli in inverno tendono a presentare diversi problemi di stagione: dalla caduta al tanto odiato effetto crespo, ecco tutte le soluzioni di cui fare tesoro.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Giovedì 7 gennaio 2016

capelli in inverno Dalla caduta capelli in inverno e altri problemi di stagione, ecco come risolvere tutti gli inconvienti più comuni e diffusi che la nostra chioma si trova a dover affrontare con l’arrivo del freddo. Scopriamo insieme i rimedi più semplici ed efficaci per capelli sani e belli, anche sotto lo zero!

La caduta

capelli che cadono
La caduta dei capelli è un problema molto frequente per gran parte delle donne, specialmente durante i cambi di stagione. Ciò accade prevalentemente in autunno, probabimente a causa della sovraesposizione al sole durante i mesi estivi, e continua durante l’inverno a causa di un progressivo indebolimento della chioma.

La soluzione

Woman with beautiful long hair
Innanzitutto è fondamentale curare l’alimentazione ed evitare di sottoporsi a stress eccessivi (elemento che incide molto sulla caduta dei capelli). E’ possibile, poi, aiutarsi con degli integratori a base di ami­noa­cidi, mine­rali, vita­mine o proteine specifiche come la cheratina, utile per irrobustire capelli ed unghie. Bisogna evitare, inoltre, di spazzolare troppo a lungo i capelli e di sottoporli troppo di frequente allo stress di strumenti per lo styling ad alte temperature come piastra e ferro.

La secchezza

capelli secchi inverno
I capelli in inverno tendono ad inaridirsi e a diventare più secchi del solito, specialmente quando sono ricci. E’ opportuno, quindi, far sì che il capello riacquisti il suo equilibrio idrolipidico apportando delle modifiche alla nostra hair care routine e migliorando con alcune accortezze il nostro stile di vita.

La soluzione

capelli idratati
Esistono tre vie di fuga da questo problema. Innanzitutto consigliamo di concedere una pausa ai capelli da piastre, arricciacapelli e, se possibile, anche dal phon. In secondo luogo occorre cercare di introdurre nella propria routine dei prodotti altamente idratanti ed eseguire degli impacchi nutrienti a base, ad esempio, di olio di cocco o di argan. Suggeriamo, inoltre, di dormire su un cuscino con federa di seta, un valido aiuto per ridurre lo sfregamento del capello ed evitare quindi che si indebolisca.

Capelli che si arruffano

faux bob
Indossando sciarpe e cappotti per proteggerci dal freddo molto spesso succede che i capelli si arruffino sulla nuca e, inoltre, può accadere che questi intrappolati nel collo dei cappotti o al di sotto di sciarpe e cappe in lana finiscano a causa dell’attrito contro i tessuti per spezzarsi con più facilità. Portare i capelli nel cappotto (come fa spesso Olivia Palermo) rappresenta un rapido modo per simulare l’effetto faux bob, di grande tendenza per questa stagione, ma ne vale la pena? Scopriamo come evitare questo problema.

La soluzione

treccia lat
Presto fatto! Invece di costringere i capelli in situazioni stressanti e “scomode” prova a raccoglierli in una treccia da portare lateralmente o in una pratica coda di cavallo. Evita, naturalmente, di realizzare acconciature troppo “rigide” e di adoperare accessori che risultino aggressivi sulla chioma perchè troppo stretti.

Prurito del cuoio capelluto e forfora

prurito
Proprio come per la pelle quando è troppo secca, anche il cuoio capelluto, se non opportunamente idratato, può diventare arido causando prurito e finendo per sfaldarsi, provocando anche la tanto odiata forfora. Ciò accade per l’aria solitamente più secca del periodo invernale e per i riscaldamenti domestici spesso utilizzati a temperature troppo elevate.

La soluzione

capelli idratati in inverno
Innanzitutto è bene non sostare in ambienti dall’aria troppo secca e adoperare specialmente in camera da letto un umidificatore. A questo punto si consiglia, inoltre, di utilizzare meno shampoo durante il lavaggio introducendo invece un utilizzo più “importante” del balsamo. Esegui una volta a settimana un impacco con olio di cocco da massaggiare sulla cute per dieci minuti, in modo da ammorbidire il cuoio capelluto ed idratarlo a dovere.

Capelli secchi ed elettrizzati con il cappello

capello lana
In inverno non c’è migliore alleato contro il freddo del cappello. Questo accessorio tanto amato, però, può elettrizzare i capelli e farli risultare secchi e informi. Ciò accade perchè il cappello “prosciuga” l’umidità del capello rendendolo più arido. Naturalmente non suggeriamo di non adoperare più alcun tipo di copricapo (esistono poi tantissime splendide acconciature da portare e valorizzare proprio con il cappello) ma invitiamo a seguire alcuni preziosi accorgimenti, davvero semplici.

La soluzione

capelli alle spalle morbidi con baschetto
Il cappello non va mai indossato quando i capelli sono ancora caldi subito dopo la messa in piega o lo styling: occorre quindi aspettare che la chioma si raffreddi prima di indossarlo. Quando togli il cappello, infine, mettiti a testa in giù e scuoti i capelli per ridare loro forma e volume.