8 errori make up da non fare per un colloquio di lavoro

Colloquio di lavoro in vista? Non basta confidare nelle proprie capacità e fare dovuti scongiuri ma è necessario evitare di presentarsi dando un'impressione sbagliata. Scopri, ad esempio, 8 errori make up da evitare assolutamente per un colloquio.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Giovedì 7 maggio 2015

Trucco colloquio di lavoro
Ti segnaliamo 8 errori make up da non fare per un colloquio di lavoro. Di questi tempi, infatti, come non mai, è opportuno non sottovalutare nè sprecare alcuna occasione per riuscire a fare colpo e conquistare un impiego che ci soddisfi. Perchè, allora, non partire delineando alcuni tratti distintivi del perfetto trucco da colloquio di lavoro andando a mettere in evidenza proprio quelli che sono gli strafalcioni da non commettere? Scoprili con noi.

1- No al rossetto rosso

no rossetto
Il rossetto rosso è uno di quei prodotti con cui è difficile sbagliare: una di queste rarissime occasioni è costituita proprio da un colloquio di lavoro. Questo iconico prodotto di make up, infatti, trasuda sensualità e grinta ma può, così come altri colori di rossetto molto decisi, distogliere l’attenzione dalla nostra personalità e dalle nostre capacità oltre che farci apparire aggressive. Prediligi un rossetto nude o nei toni del rosa.

2- Evita gli smokey eyes

no smokey
Così come il rossetto rosso, lo smokey eyes conferisce un aspetto sexy che non è esattamente ciò che si ricerca quando ci si presenta ad un colloquio di lavoro. Sottolinea piuttosto rima superiore ed inferiore con un tratto sottile di matita nera o marrone dalla mina morbida, aprendo l’occhio con una passata di mascara dal finish naturale.

3- Esagerare con il contouring

fare cont
Il contouring è in generale da evitare, specialmente se molto marcato, durante il giorno, figuriamoci durante un colloquio di lavoro. Preferisci, piuttosto, conferire leggero volume agli zigomi con un velo impercettibile e molto naturale di terra o bronzer, rigorosamente opachi e non troppo aranciati.

4- Lo stacco di colore visibile tra viso e collo

main.original.585x0
Questo è un errore di make up che fa rabbrividire sempre e che rischia di farti sembrare trascurata in occasione di un appuntamento importante o di un colloquio di lavoro. Assicurati innanzitutto di scegliere il colore giusto di fondotinta e sfuma il prodotto, non eccedendo con le quantità, servendoti di un pennello viso oppure di una confortevole spugnetta.

5- Marcare troppo le sopracciglia

Come riempire le sopracciglia
Sopracciglia perfette incorniciano lo sguardo e conferiscono alla nostra persona un piacevole aspetto curato. Evita di calcare troppo la mano con prodotti eccessivamente scuri che finiscono per incupire l’espressione e rendere il viso spigoloso: opta, piuttosto, per riempire con una matita di un tono leggermente più chiaro dei tuoi capelli eventuali “buchetti” e fissa le sopracciglia con un apposito prodotto o con un po’ di lacca da spruzzare su un vecchio scovolino.

6- Le labbra screpolate

perfect lips
Durante un colloquio di lavoro si parla e ci si guarda molto e sono due i focus principali cui badare: gli occhi e le labbra. Evita, quindi, di presentarti con labbra poco curate e screpolate, non conta che siano truccate ma è fondamentale che siano levigate ed idratate. Esegui un leggero scrub fai da te con zucchero e miele per rimuovere pellicine e cellule morte prima del tuo colloquio e abbonda con il lip balm, scegliendolo magari leggermente colorato.

7- Presentarsi completamente struccata

no makeup look
Se è vero che esagerare con il trucco non aiuta, neppure presentarsi in versione completamente “nature” ci farà guadagnare punti. A meno che, infatti, non si abbia per natura una pelle impeccabile è opportuno quantomeno uniformare l’incarnato con una bb cream o con un siero perfezionatore, applicare un velo di correttore su eventuali occhiaie ed imperfezioni, riempire le sopracciglia ed idratare le labbra, per un look che sia sì nude ma molto curato.

8- Sfoggiare unghie trascurate

a french manicure
Le mani sono il nostro biglietto da visita, specialmente in vista di un colloquio di lavoro. Non trascurarle e dedica particolare attenzione alle unghie, da tenere in ordine, non troppo lunghe e ingentilite da un velo di smalto trasparente o nude, mai in colori troppo accesi.