6 usi alternativi delle salviette struccanti

Le salviette struccanti sono senza dubbio un prodotto must have per ognuna di noi. Sapevi, però, che non servono solo a rimuovere il make up? Scopri con noi 6 usi alternativi delle salviette struccanti.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Giovedì 2 luglio 2015

copertina
Ti suggeriamo 6 usi alternativi delle salviette struccanti, preziose alleate di bellezza non solo per quanto riguarda la rimozione del make up ma anche per salvarci in alcune situazioni di “emergenza” beauty davvero inaspettate. Scopri con noi come utilizzare al massimo delle loro potenzialità le salviette struccanti.

1- Come maschera idratante

Schermata 2015 07 02 alle 10.06.04
Specialmente quando si è in viaggio (ancor di più se in aereo) e non si hanno a disposizione, ad esempio, le comode maschere in tessuto che stanno spopolando tra le beauty addicted, le salviette struccanti possono fungere da maschera idratante per il viso. Applicane una sulla pelle completamente struccata per circa 5 minuti: gli ingredienti contenuti nelle salviette, specialmente se arricchite di principi attivi nutrienti e lenitivi, renderanno il viso più idratato e luminoso.

2- Per “rinfrescare” i capelli

salviette_blog
Non solo ottime sul viso, ma anche particolarmente utili per i capelli. Se è vero, infatti, che lo shampoo a secco è indiscutibilmente il rimedio last minute più adatto e diffuso per conferire un aspetto più fresco e pulito alla chioma, è altrettanto veritiero che passare una salvietta struccante sulle radici dei capelli aiuta immediatamente a farli apparire più voluminosi e come se fossero freschi di shampoo.

3- Per fissare le sopracciglia

Beautiful Woman Eyes Makeup
Sfoggiare sopracciglia perfette è indubbiamente l’aspirazione di tutte le brows-addicted, tuttavia può capitare di dimenticare di fissarle con il gel per sopracciglia o di non averlo con sè. Prova questo rimedio di emergenza: prima di applicare qualsiasi prodotto colorato sulle sopracciglia passa sulla zona una salviettina struccante e procedi poi con il modellare la forma delle tue sopracciglia con le dita.

4- Contro le punture di insetto

pntura insetto
Alcune tipologie di salviette struccanti possono vantare proprietà lenitive ed antinfiammatorie, molto utili in caso di punture di insetto. Ingredienti naturali come l’estratto di camomilla, di calendula o di amamelide sono molto efficaci per arginare il prurito ed il fastidio.

5- Togliere l’eccesso di autoabbronzante

troppo autoabb
Chi gradisce sfoggiare una bella tintarella tutto l’anno ricorre sicuramente con frequenza all’autoabbronzante. Può capitare, però, di farsi prendere un po’ troppo la mano: per rimuovere l’eccesso di prodotto prova ad adoperare una salviettina struccante.

6- Pulire i pennelli da trucco

ennelli da pulire
Non c’è amante del make up che non possieda una quantità smisurata di pennelli da trucco. Per pulirli accuratamente, cosa da fare piuttosto di frequente per evitare di trascinare batteri sul viso, prova ad adoperare, specialmente se sei di corsa e non hai a disposizione il tempo necessario per utilizzare il tuo apposito cleanser, delle salviette struccanti, preferibilmente contenenti ingredienti dalle virtù antibatteriche.

;