20 pettinature per l’estate 2018 da non sottovalutare

Le tendenze capelli dell'estate 2018 suggeriscono tantissime acconciature a prova di caldo, stilose e glamour. Ecco le 20 pettinature anti afa (e non solo) più in voga del momento e che ci terranno compagnia in vista dei prossimi mesi.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Mercoledì 16 maggio 2018

pettinature estate 2018 Ti suggeriamo 20 pettinature per l’estate 2018 da non sottovalutare. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di acconciature anti afa pensate per arginare le torride temperature estive, e quindi sostanzialmente di hairdo raccolti. Non mancano, però, neppure interessanti spunti e ispirazioni in termini di messa in piega e styling per chi ama portare i capelli sciolti anche in questa stagione.

Coda alta liscia

coda di cavallo sleekLa coda alta – o ponytail, che dir si voglia – è sicuramente una delle acconciature più in voga delle ultime stagioni e, a onor del vero, può reputarsi un autentico evergreen del mondo beauty. Quella più stilosa dell’estate 2018 sarà liscia e sleek, per capelli lucidissimi e che resistono in piega persino nelle notti all’insegna di danze scatenate sul bagnasciuga.

Capelli sleek con onde morbide

capelli onde Se ami i capelli sciolti, portali acconciati con onde morbide e leggere. Lo stile ricorda quello delle dive di Hollywood di un tempo, ma in realtà si tratta di un’acconciatura dal twist estremamente contemporaneo e fresco. L’importante è che le radici siano perfettamente lisce: sono le lunghezze e le punte a prendere piega leggermente mossa, seppure sempre disciplinata.

Coda alta mossa

coda riccia rihanna La coda alta mossa o riccia sarà di gran moda, sulla scia dell’esempio di star ricce come Beyoncé e Rihanna. Il nostro consiglio è di giocare col volume, esasperandolo con leggere cotonature in particolar modo in prossimità delle radici.

Treccia laterale morbida

Treccia laterale morbida per Emily Ratajkowski Chic ed elegante, la treccia da portare di lato e morbida dona davvero a tutte e si presta a tante rivisitazioni differenti se opportunamente abbinata. Ispirati al look di Emily Ratajkowski, che ha deciso di impreziosire la sua treccia spettinata con un nastrino in tessuto come suggerito dalle ultime tendenze.

Capelli effetto wet

capelli effetto bagnato I capelli effetto bagnato sono probabilmente la pettinatura per l’estate più gettonata e versatile di tutte. L’effetto wet dona sia alle chiome lunghe che ai capelli corti e può rivelarsi provvidenziale quando fa molto caldo e la piega non vuole saperne di resistere al sudore e all’umidità. Basta bagnare i capelli con un gel dalla texture fondente e non troppo appiccicosa per avere una chioma wet estremamente sexy.

Mezzacoda

mezzacoda ariana grandeLa mezzacoda è una delle pettinature per l’estate 2018 più amata dalle star. Si tratta di un’acconciatura semiraccolta, che riesce a conferire volume anche alle chiome meno corpose. Consigliamo di realizzarne una molto alta, lasciando alcuni capelli liberi di fluire intorno al viso, per un hairstyle elegante e raffinato.

Doppio chignon

doppio chignonLo chignon è l’acconciatura che tutte le donne hanno sfoggiato almeno una volta, in una delle sue tantissime varianti. Provalo doppio per l’estate, realizzando due torchon sulla nuca cui conferire un aspetto spettinato e disordinato, anche se solo all’apparenza. Questa pettinatura si addice a tutti i tagli medi e lunghi, oltre che a tutte le texture di capelli.

Chignon alto o top knot

top knot Tra le acconciature 2018 che continuano a imperversare tra le beauty addicted c’è lo chignon alto o top knot, da realizzare “a mano libera” oppure aiutandosi con un’apposita ciambella per dare l’illusione di una maggiore massa di capelli. Sceglilo per tutti i giorni, ma anche in vista di una serata speciale per far risplendere al meglio viso e make up.

Capelli con beach waves

beach waves L’hairstyle perfetto per i capelli sciolti in estate è quello con beach waves. I capelli a onde morbide continueranno a riscuotere consensi nei prossimi mesi: realizzali con la piastra e con il ferro, oppure servendoti di uno dei tanti metodi per fare i capelli mossi senza calore che spopolano ormai da anni sul web.

Chignon alto riccio

chignon alto riccio Lo chignon può essere realizzato con tutti i tipi di capelli. Lo chignon per capelli ricci sarà molto gettonato, complice anche lo spopolare di tutte le acconciature ad effetto messy ossia disordinato. Realizzalo sulla sommità della testa ed eventualmente impreziosicilo con fermagli gioiello o forcine particolari per un look diverso dal solito.

Treccine stile afro

treccine afro Le cosiddette treccine africane sono la quintessenza dell’estate. Chi non ha mai ceduto alla tentazione di farsele fare in spiaggia? Questa pettinatura è perfetta per fronteggiare il caldo e tiene in piega i capelli anche per molti giorni di fila, riducendo al minimo le preoccupazioni inerenti alla manutenzione dell’hairstyle.

Braid crown

braid crown La braid crown, ossia la treccia a corona, è probabilmente una delle pettinature per l’estate 2018 più femminili e romantiche. Dalla realizzazione meno complessa rispetto a quanto si possa pensare, questa tipologia di acconciatura contrasta l’afa e risulta molto elegante su qualsiasi forma di viso, adattandosi a diverse occasioni d’uso.

Chignon basso da ballerina

chignon basso Lo chignon delle danzatrici, ossia il classico chignon basso, sarà molto di moda in vista dei prossimi mesi. Si può realizzare in modo rigoroso e ordinato oppure optare per un hairstyle messy e spettinato, con ciocche che fuoriescono dall’acconciatura per smorzarne la seriosità.

Chignon messy

messy bunLo chignon spettinato e selvaggio, anche detto a effetto messy, sembra non conoscere declino. Sceglilo per il tuo look da tutti i giorni ma anche per una serata importante. Basta che tutto sia studiato a regola d’arte: ricordiamo infatti che l’aspetto disordinato dello chignon messy è solo apparente.

Boxer braids

boxer braids Anche dette trecce boxer, le boxer braids – sdoganate ormai diversi anni fa da Kim Kardashian – sono l’acconciatura perfetta per le torride giornate estive. Conferiscono un mood sporty e casual a qualsiasi look e si abbinano in particolar modo ad outfit lazy. Le sconsigliamo per cerimonie ed eventi serali formali, ma sono top per tutti i giorni e per il tempo libero.

Half bun

half bunLetteralmente “mezzo chignon”, l’half bun è un’acconciatura semiraccolta che ha trovato ampi consensi nelle ultime stagioni. Dal mood scanzonato e assolutamente casual, questa pettinatura può essere riprodotta sia sui capelli lisci che su quelli ricci. L’importante è che i capelli siano perfettamente puliti, onde evitare di dare un’impressione di se stesse trasandata e poco curata.

Capelli raccolti con foulard

capelli foulardIn estate, via libera alle acconciature con foulard, preferibilmente coloratissimi! Il gusto anni ’50 di questa tipologia di pettinatura la rende particolarmente adatta alle amanti dello stile retrò. Consigliamo di sbizzarrirsi anche con bandane, se si ama lo stile rock, e fasce per capelli.

Capelli liscissimi con riga al centro

capelli lisci kim kardashian I capelli molto lisci, a effetto spaghetto, sono l’ideale per chi ama portarli sciolti e desidera un hairstyle ordinato e rigoroso. Consigliamo di portarli su una spalla, con riga laterale particolarmente accentuata o centrale, sempre molto evidente e segnata. In stile Kim Kardashian, insomma!

Acconciature con fiocco

capelli acconciature fioccoFiocchi e fiocchetti – così come i gioielli per capelli e i fermagli bijoux – impazzeranno per tutta l’estate 2018, confermandosi tra gli accessori più cool dell’anno. Sceglili per decorare trecce, code, chignon o anche semplicemente per conferire un twist più ricercato alla tua chioma sciolta al naturale.

Chignon laterale

chignon laterale morbido Se hai in programma una cerimonia in periodo estivo, non ci sono dubbi: scegli uno chignon laterale morbido, ancor meglio se leggermente spettinato complice qualche ciocca modellata ad arte. Si tratta di un’acconciatura raccolta di grande impatto che richiede, in realtà, tempi davvero irrisori per la realizzazione.