10 usi cosmetici del sale

Il sale è un elemento in grado di fornire un valido aiuto alla nostra bellezza, prendendosi cura di pelle, unghie e capelli. Scopri 10 usi cosmetici del sale che non avresti mai immaginato.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Domenica 4 gennaio 2015

sale_bellezza2
Ottimo alleato contro la cellulite e in grado di migliorare visibilmente la bellezza della pelle, il sale non è solo un elemento fondamentale per la nostra alimentazione ma, al contempo, si rivela insostituibile anche per la cura del corpo. Ti riveliamo 10 usi cosmetici del sale: scoprili tutti tra quelli più noti ed altri che, invece, non ti aspetti.

1- Creare onde tra i capelli

new_hairstyles_to_try_beach_waves
Per ottenere in qualsiasi periodo dell’anno capelli ondulati come in spiaggia, di grande tendenza anche per la prossima primavera/estate 2015, miscela in uno spruzzino un cucchiaino di sale con acqua naturale o gassata. Una volta che il sale si è sciolto, vaporizza sui capelli umidi e “arruffali” con le mani.

2- Lo scrub per il corpo

scrub sale olio
Utilizza il sale sotto la doccia per effettuare un’efficace azione di scrub per il corpo, favorendo l’eliminazione delle cellule morte e valorizzando la bellezza naturale di una pelle morbida e compatta. In alternativa prova a miscelare il sale all’olio.

3- Il sale contro la cellulite

bigstock Cellulite Skin On Her Legs 52651474
Una particolare varietà di sale, quello rosa dell’Himalaya, è un ottimo alleato contro cuscinetti adiposi e cellulite. Prova a creare un composto con tre cucchiai di sale dell’Himalaya (reperibile in erboristeria), 2 pizzichi abbondanti di alghe marine, un cucchiaino di farina d’avena, due cucchiaini di olio vegetale e 2 cucchiai di olio essenziale di lemongrass. Utilizza questo peeling prima della doccia: le cellule si ripuliscono dalle scorie metaboliche e la pelle risulta più tonica.

4- In alternativa: il bagno di sale

bagno oli
In grado di disintossicare, sgonfiare e restituire elasticità alla pelle, il bagno al sale si dovrebbe fare due o tre volte a settimana.
 Basta sciogliere mezzo chilo di sale marino nell’acqua della vasca a una temperatura di 37-38 gradi e godersi poi il relax per almeno 20 minuti.

5- Il sale contro la forfora

forfora
Effettuare un leggero peeling del cuoio capelluto servendosi di sale grosso sotto la doccia aiuta a rimuovere la forfora, favorendo il ricambio cellulare della cute.

6- Il sale contro l’acne

Acne facial care teenager woman squeezing pimple
Passato sul viso, il sale, come fosse un esfoliante naturale, può aiutare a tenere i pori puliti e a ridurre l’untuosità della pelle grassa, limitando quindi anche la presenza di brufoli. Assicurarsi di evitare gli occhi o eventuali tagli e cicatrici aperte.

7- Gommage per il viso

viso_peeling_01_1
Se hai la pelle delicata e particolarmente reattiva crea uno scrub delicato, anche detto gommage, combinando il sale con olio di oliva o olio di cocco per un composto omogeneo e malleabile che risulta gentile sul viso.

8- Sorriso splendente con il sale

1326992815_denti_bianchi_centroMT
Per un sorriso a prova di obbiettivo, aggiungi una parte di sale a due parti di bicarbonato e strofina il tutto sui denti servendoti di uno spazzolino pulito. In questo modo verrà rimossa la placca e i denti risulteranno più bianchi.

9- Unghie sane e belle con il sale

come rinforzare le unghie_dfb734b7efe825fc03daed1c14b14246
Se usi spesso lo smalto colorato ma dimentichi di adoperare la base trasparente è probabile che le tue unghie risultino ingiallite. Prova a creare una miscela con un cucchiaino di sale, bicarbonato di sodio e succo di limone, in grado di schiarire ed eliminare eventuali macchie dell’unghia.

10- Pediluvio con il sale

bellezza piedi_0
Per placare la stanchezza di piedi e caviglie gonfie ricorri a un buon pediluvio utilizzando semplicemente acqua calda e qualche cucchiaio di sale grosso su cui appoggiare i piedi stanchi: aggiungi, a questo punto, un ramo di menta e rosmarino insieme a qualche goccia di olio essenziale di ginepro e pompelmo, dall’effetto rinfrescante. Per un più forte effetto drenante, alterna acqua calda e fredda.

;