Usi cosmetici dell’olio di ricino

Conoscete gli usi cosmetici dell'olio di ricino? Questo straordinario prodotto può essere impiegato su pelle, capelli ciglia e sopracciglia per idratare e rinforzare.

da , il

    Olio di ricino usi di bellezza

    Vogliamo parlarvi degli usi cosmetici dell’olio di ricino. Quest’olio vegetale, estratto dai semi della pianta del ricino o Ricinus communis, può rivelarsi un potente alleato di bellezza. Basta conoscere i più importanti benefici dell’olio di ricino sulla pelle e sui capelli. Se volete saperne di più, scoprite con noi come utilizzarlo!

    Olio di ricino sulle ciglia

    Scovolino mascara k

    Fra gli usi bellezza dell’olio di ricino, quello sulle ciglia può essere considerato uno dei più importanti. Il make up o l’eccessiva forza impiegata per struccare gli occhi, può renderle secche e deboli. Per rinforzarle, si può utilizzare lo scovolino di un vecchio mascara. Immergetelo, pulito, nell’olio di ricino e passatelo delicatamente sulle ciglia, facendo attenzione che non finisca negli occhi. Lasciate in posa per alcune ore.

    Olio di ricino sui capelli

    Cura dei capelli

    Come per le ciglia, anche sui capelli l’olio di ricino è molto efficace. Li rende più forti e lucenti. Basta mescolare una piccola quantità allo shampoo abituale, e applicarlo sulla chioma umida. Va adoperato, però, con parsimonia perché sul lungo periodo, il suo utilizzo potrebbe seccare i capelli.

    Olio di ricino come balsamo

    Balsamo capelli k

    Dopo lo shampoo, lo si può applicare al posto del balsamo o mescolandolo con il cosmetico che utilizzate di solito. Servono davvero quantità molto ridotte di prodotto per ottenere già uno straordinario effetto setoso. Distribuitelo sui palmi delle mani e poi massaggiate le lunghezze. Attendete alcuni minuti e risciacquate.

    Olio di ricino come maschera capelli

    Maschera per capelli k

    Questo straordinario prodotto può essere aggiunto anche alle maschere capelli per capelli crespi, al fine di potenziarne l’effetto rinforzante e districante. Aggiungete un cucchiaino alle vostre ricette fai da te e il risultato sarà assicurato!

    Olio di ricino sulle unghie

    cura delle unghie

    Applicato sulle unghie, permette di rinforzare anche queste. Lo si può utilizzare mescolando 20 gr di olio al succo di mezzo limone. Massaggiate la miscela sulle mani e lasciate in posa per venti minuti. Questo rimedio vi permetterà di schiarire anche la patina giallastra che talvolta si forma sulle unghie.

    Olio di ricino sulla pelle

    olio di ricino per il viso

    Nella cosmesi fai da te, l’olio di ricino figura spesso fra gli ingredienti indispensabili. Il merito è delle sue proprietà distensive che aiutano a donare al viso un aspetto più rilassato e levigato. E’ sufficiente tamponare alcune gocce di olio di ricino direttamente sulla pelle, concentrandosi sulla zona contorno occhi e labbra. Risciacquate dopo mezz’ora.

    Olio di ricino come struccante

    olio di ricino come struccante

    Può essere impiegato come struccante versando due o tre gocce su un dischetto di cotone. Passatelo sul viso insistendo sulle zone in cui è più difficile rimuovere il make up ma fate sempre molta attenzione agli occhi. Molte donne, infatti, avvertono bruciore se piccole quantità di prodotto ci finiscono accidentalmente!

    Olio ricino sulle sopracciglia

    Sopracciglia perfette

    L’olio di ricino sulle sopracciglia è un vero toccasana! Specialmente per chi non le ha folte e resistenti. Utilizzate lo stesso metodo dello scovolino spiegato per le ciglia.

    Olio di ricino come olio dopo doccia

    Crema idratante sulle gambe k

    Come dopo doccia, vi suggeriamo di mixarlo ad altri olii: in questo modo andrete a stemperate il suo odore particolarmente forte (e poco gradevole per molte persone). Potete aggiungervi l’olio di jojoba, dalle numerose proprietà benefiche o quello di cocco.

    Olio di ricino post depilazione

    Lozione ritardante per le gambe

    Uno dei crucci femminili più frequenti è relativo ai residui di cera che difficilmente si riescono a rimuovere dopo la depilazione. L’olio di ricino può aiutarvi in questo senso: versatene una piccola quantità su un batuffolo di cotone e passatelo sulla zona interessata. Allora, avete preso nota di tutti gli usi cosmetici? Quali sono le vostre opinioni sull’olio di ricino?