Unghie, cosa sono quelle macchie bianche?

Sulle unghie spesso si presentano delle odiose macchie bianche. Cosa sono? Nulla di grave, probabilmente una carenza alimentare, ma si possono cura. Ecco come.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 27 maggio 2011

Unghie, cosa sono quelle macchie bianche?

Le unghie non sempre sono bellissime, anche quando si tengono perfettamente limate. Spesso compaiono delle odiose macchioline bianche. I bambini le chiamano bugie. Avete capito? Ma cosa sono esattamente e come bisogna trattarle? Purtroppo coperte dallo smalto non si notano neppure, ma sono sempre lì e impediscono di lasciare la manicure naturale. Si formano per diversi motivi e indicano una fragilità delle unghie. Potrebbero dipendere da carenze alimentari.

L’unghia è uno dei tanti specchi con cui il nostro corpo mostra la sua salute. Le macchie potrebbero verificarsi magari perché le nostre mani sono un po’ disidratate: è bene indossare sempre guanti, soprattutto se si ha a che fare con detersi molto aggressivi. Inoltre, andate in farmacia e fatevi consigliare un integratore specifico.

Spesso le macchioline possono indicare una carenza di vitamina A, C, E e B, oltre ai minerali ferro, zinco, selenio, magnesio e rame (sono importanti perché influiscono sulla durezza). Mi raccomando non continuate a coprire l’unghia con lo smalto, lasciatela respirare il più possibile. Piuttosto acquistate dei prodotti da applicare direttamente sull’unghia: sono trasparenti e curativi.

Le sostanze che possono aiutare l’unghia sono: glicerina, chitosano, burro di karitè o cera d’api. Potreste prendere anche delle creme: così mentre idratate la pelle, rinforzate le vostre unghie.