Un trucco viso da Star? Ecco come applicare il fondotinta in modo professionale

Le Stars hanno sempre una pelle stupenda quando sfilano sul red carpet in alcuni casi è merito di madre natura, in altri del makeup artist. Vi sveliamo come realizzare una base trucco professionale e perfetta.

Pubblicato da Claudia Sobrero Lunedì 10 ottobre 2011

Un trucco viso da Star? Ecco come applicare il fondotinta in modo professionale

Applicare correttamente il fondotinta è una parte cruciale del make up. Non c’è nulla da fare uno splendido rossetto o un trucco occhi da urlo non possono rimediare ad una disastrosa base trucco, anzi ne risentono e perdono gran parte del loro fascino. Certo in questo momento in commercio si trovano milioni di fondotinta per tutte le pelli, in tutte le formulazioni e con ogni caratteristica possibile e immaginabile, ma purtroppo, o per fortuna, non hanno ancora inventato un fondo così intelligente da sapersi stendere da solo per cui la nostra capacità di applicarlo ha ancora un peso determinante sul risultato.
Per avere un trucco perfetto come quello delle Stars è necessario saper applicare i prodotti nel modo giusto, noi vi vogliamo svelare qualche trucchetto che vi permetterà di stendere il fondotinta in modo impeccabile.

Non ci stancheremo mai di ripetervelo, la scelta del fondotinta è fondamentale, deve fondersi alla perfezione con il vostro incarnato e deve possedere tutte le proprietà necessarie per la vostra pelle, per intenderci deve essere matificante se soffrite di eccesso di sebo o sheer e idratante in caso di epidermide secca. Scelto il fondotinta più adatto arriva il momento di applicarlo e in questo caso è importante lo strumento che si usa, la spugnetta e il beauty blender sono perfetti sia per fondi liquidi che compatti, il classico foundation brush, le dita e i flatbuki sono perfetti per applicare quelli liquidi e i pennelli kabuki sono perfetti per sfumare i fondi minerali.

Il fondotinta ha lo scopo di uniformare l’incarnato, non va usato per creare una maschera sul viso, per cui tenete a mente questo utile mantra. Applicate poco prodotto alla volta e stendetelo, con le mani o il pennello, partendo dal centro del viso verso l’attaccatura dei capelli, tirate il prodotto in modo da non avere degli accumuli e procedete così anche su collo e orecchie. Se avete imperfezioni o occhiaie da coprire intervenite su queste in modo settoriale utilizzando un correttore, mentre se la vostra base trucco appare troppo pesante potete alleggerirla e renderla più luminosa sfumandola leggermente con un flatbuki inumidito con dell’acqua termale o il Fix Plus.