Tutorial Trucco: i make up migliori per non sbagliare look

Se nell'arte del trucco vi sentite delle vere e proprie imbranate, Youtube offre un'apposita sezione in cui potrete trovare consigli e piccole lezioni di trucco sotto forma di tutorial. I più famosi sono quelli del canale ClioMakeUp, della mitica Clio, che, partendo dalle basi del make up, insegna passo passo a trasformare il proprio viso in una piccola opera d'arte.

Pubblicato da Simona Redana Giovedì 11 novembre 2010

Tutorial Trucco: i make up migliori per non sbagliare look

Youtube è pieno di tutorial trucco professionali o amatoriali, seri o divertenti, semplici e brevissimi o lunghi e approfonditi. La passione per i tutorial è diventata via via sempre più grande e diffusa, tanto che la community di condivisione video più conosciuta al mondo ha dovuto creare un’apposita categoria (Fai da te e Stile) per raccogliere tutti i tutorial che ogni giorno vengono creati. Uno dei canali più visitati è quello della make-up artist italiana Clio Zammatteo, ClioMakeUp appunto. Il canale raccoglie più di 78.000 iscritti e centinaia di tutorial utilissimi.Se per voi truccarvi è un incubo, se dopo esservi passate l’ombretto prendete subito il latte struccante pensando di assomigliare a un panda e quando vi mettete il rossetto vi sentite un pagliaccio, un tutorial semplice ma ben strutturato che vi dia qualche dritta e che vi segua passo passo nella vostra piccola opera d’arte è quello che fa per voi! Ecco alcuni video che vi accompagneranno, tenendovi per mano, nel coloratissimo mondo del make up.

Base trucco occhi

Come spiega la simpaticissima Clio, prima di stendere un ombretto in polvere o una riga di eyeliner, insomma prima di truccarvi gli occhi, è fondamentale stendere sulle palpebre una buona base trucco. Se avete un prodotto professionale pensato apposta per questa funzione bene (anzi benissimo) ma se non lo avete trovato potete anche utilizzare come base un correttore, un ombretto in crema chiarissimo o, se preferite, potete ricorrere a qualche rimedio naturale come il succo di limone o un cubetto di ghiaccio!

Il rossetto

Considerando che il rossetto dai toni decisi come il rosso fuoco è tornato di moda, è importante saperlo applicare nel modo corretto seguendo qualche piccolo consiglio. Eliminate le pellicine con uno spazzolino da denti o facendo un leggero scrub, stendete sulle labbra un pò di burrocacao un’oretta prima di truccarvi per ammorbidirle e cominciate a stendere la matita labbra sui bordi, con estrema attenzione. Riempite con il vostro rossetto e sistemate eventuali sbavature con un pò di correttore. Per far durare il colore a lungo tamponate con un fazzoletto e ripassate il rossetto oppure un pò di gloss.

Il correttore

Se il vostro problema sono le occhiaie e avete bisogno di nasconderle, l’ideale sarebbe trovare un correttore giallo/arancio, di un colore cioè complementare a quello delle occhiaie. Poche case cosmetiche però propongono correttori di questo colore, per cui l’ideale è mischiare un correttore classico di colore neutro ad un ombretto color pesca. Dopo aver applicato la vostra “creazione” sotto l’occhio passate uno strato di cipria e infine picchiettate dolcemente una spugnetta con il vostro fondotinta. Se le vostre occhiaie sono particolarmente evidenti applicate un secondo strato di correttore prima del fondotinta.

Le sopracciglia

Abbiamo già avuto a che fare con il problema sopracciglia tante volte, vi abbiamo segnalato come depilarle dando loro la forma corretta, ma dopo averne definito la forma a suon di pinzetta bisogna riempire eventuali buchetti e imperfezioni con il make up. Esistono diversi prodotti per sopracciglia, che in realtà sono semplicissimi ombretti sui toni naturali del marrone. Questi vanno applicati con un pennellino abbastanza duro e preciso con leggeri movimenti laterali su tutta la lunghezza del sopracciglio. Poi, per fissare il prodotto, basta passare sulle ciglia un pò di mascara trasparente o un’apposita cremina fissante.

Eyeliner

Come saprete, esistono varie tipologie di eyeliner. C’è per esempio quello liquido con punta in feltro (particolarmente dura), precisissimo ma estremamente difficile da applicare: solo per esperte! Esiste anche liquido ma con punta morbida, a pennello, leggermente più semplice da usare. Il cake eyeliner sembra invece un ombretto: va bagnato e applicato con un pennello sulla palpebra. Anche gli eyeliner in gel sono poco diffusi in Italia, ma qualche casa cosmetica sta cominciando a proporli insieme ai nuovissimi eyeliner a penna come quelli di Nars, davvero comodissimi. Per una corretta applicazione seguite questo dettagliato tutorial di Clio!

Ora che avete imparato le basi del make up non vi resta che sbizzarrirvi cercando nuove ispirazioni per truccarvi a seconda dell’occasione, del vostro stile e del vostro gusto. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ecco qualche proposta:

Tutorial trucco: look semplice per il primo giorno di scuola
Clio make up: tutorial per un trucco tropicale
Make up: il tutorial “primo appuntamento”
Uomini e donne: il tutorial per realizzare il trucco delle troniste
Make up tutorial oro e bronzo sensuale
Make up: il tutorial per il trucco Megan Fox