Trucco viso, ecco come realizzare una base perfetta per l’inverno

Oggi vediamo insieme come realizzare una base trucco effetto porcellana al passo con le tendenze trucco per l'inverno 2012. Partendo dalla cura della pelle vediamo come fare ad uniformare e opacizzare il viso.

Pubblicato da Claudia Sobrero Domenica 27 novembre 2011

Trucco viso, ecco come realizzare una base perfetta per l’inverno

Il trucco viso perfetto per l’inverno deve uniformare l’incarnato e ad opacizzare la pelle senza però spegnerla. Sappiamo bene che ogni stagione porta con se nuove tendenze trucco, ma per quanto riguarda la base due sono le grandi costanti che tornano anno dopo anno, un incarnato luminoso in estate e una pelle matte simil porcellana in inverno. In entrambi i casi esistono dei pro e dei contro, in estate è facile lasciarsi prendere la mano ed esagerare con perlescenze e iridescenze, mentre in inverno è facile eccedere con la cipria ed ottenere un pesante effetto polveroso per nulla piacevole da vedere.
Per evitare di commettere errori nel momento in cui andate a realizzare una base trucco opacizzante oggi vi diamo una serie di dritte utili al riguardo. Seguendo i nostri consigli potrete ricreare le tendenze trucco dell’inverno 2012 senza incappare in eccessi o errori.

Per realizzare una base trucco perfetta è necessario avere una pelle curata, il tutto in questo periodo si traduce nell’uso di un buon contorno occhi e di una crema idratante specifica accompagnati da una pulizia del viso fai da te una volta a settimana. Partendo da una pelle idratata applicare il fondotinta risulta molto più semplice.

Per ottenere un viso effetto porcellana è necessario utilizzare un fondotinta matte adatto al vostro tipo di pelle. Se avete una pelle mista o grassa vi consiglio di scegliere un fondotinta con funzione opacizzante e sebo regolatrice, in tutti gli altri casi sarà sufficiente scegliere un prodotto privo di perlescenze. Per ottenere un trucco viso effetto airbrush vi consiglio di stendere il fondotinta utilizzando un pennello largo stile flat kabuki e di farlo ruotare lentamente sul viso in modo da sfumare bene il prodotto.

Arrivate a questo punto se avete occhiaie e imperfezioni da correggere intervenite con il correttore, poi per fissare il tutto e ottenere un effetto matte applicate la cipria. Scegliete con cura questo prodotto tendendo presente che se volete una cipria naturale potete ricorrere alla classica polvere di riso, mentre se volete una finishing powder che oltre ad opacizzare minimizzi pori e imperfezioni dovete cercare una cipria con silica, evitate le powder che contengono siliconi, già il fondotinta ne contiene parecchi e non è il caso di sovraccaricare la pelle. Ultimo consiglio, se volete un effetto pelle di pesca invece di applicare la cipria con un pennello, tamponatela sul viso con un piumino.