Trucco viso: come esaltare i nei

il neo dovrà essere piatto e trovarsi all’angolo della bocca, dell’occhio o sul naso. Per prima cosa, per uniformare la pelle metti un fondotinta che si avvicini alla tua carnagione naturale, poi scurisci un po’ il colore del tuo neo con una matita nera, stando attenta a non calcare troppo.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 15 novembre 2009

Negli anni Ottanta era tornato molto di moda il neo vicino al labbro superiore, in stile Marilyn Monroe, o inferiore. Ricordate Cindy Crawford, bellissima di suo, ma quel tocco la rendeva ancora più sexy. Quest’anno che è tornato un look un po’ retrò (tipo Pin Up), vediamo come esaltare il neo con il trucco.
Nel 1700, le nobildonne applicavano sul viso dei finti nei di seta. Le più maliziose se ne servivano per sottolineare il proprio pallore e per rivelare discretamente un tratto del loro carattere: a seconda del luogo in cui veniva applicato, il neo era simbolo di sfrontatezza (sul naso), passione (all’angolo dell’occhio), malizia (vicino alle labbra)…

Per il trucco, la prima cosa che dovete fare per uniformare la pelle è mettere un po’ fondotinta che si avvicini alla vostra carnagione naturale, poi occorre scurire un po’ il colore del neo con una matita nera. State attente alla salute: se il neo si presenta sporgente o peloso, prima di depilarlo o di ritoccarlo con la matita consultare un dermatologo.

I nei sono un’arma di seduzione, ma anche una minaccia per la salute. Evitare quindi di prendere sole diretto o di fare lampade, soprattutto se la pelle è chiara. Fate attenzione agli eventuali cambiamenti nell’aspetto del neo.

Foto tratte da
wordpress.com
blogspot.com