Trucco occhi, la permanente alle ciglia

Sguardo profondo e alla moda. Ora si può, con la permanete alle ciglia che permette all’occhio di acquistare un taglio diverso, più intenso e di avere sempre le ciglia piegate.

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 31 agosto 2009

Ormai possiamo davvero correggere ogni più piccolo dettaglio con un po’ di trucco. La permanente alle ciglia permette all’occhio di acquistare un taglio diverso, più profondo e di avere sempre le ciglia piegate. E’ po’ come quella per i capelli, in versione mini.
Le sopracciglia hanno sempre avuto un ruolo fondamentale: alte, ad arco, estese… a seconda di come le modifichiamo, si riesce ad armonizzare un viso disarmonico o irregolare, più cupo o più solare. Negli ultimi mesi era tornate di moda quelle alte, un po’ stile incolto anni Ottanta.

La stessa cosa vale per le ciglia che allunghiamo con l’estension, in alcuni casi le tingiamo e appesantiamo di rimmel tutti i giorni. Danno profondità allo sguardo e lo caricano di espressione. È per questo che vorrei proporvi la permanente delle ciglia. Con questo trattamento si elimina il piegaciglie, il cui utilizzo alla lunga le danneggia e indebolisce. Oltre al fatto che nei casi più difficili, l’effetto non è mai soddisfacente.

La permanente si realizza con un kit. La parte interessata va asciugata bene e va scelto un bigodino appropriato alla lunghezza e rigidità delle ciglia. Una colla viene applicata come fosse un eye-liner, e su di essa viene appoggiato il bigodino precedentemente modellato fra le dita, in base alla curvatura dell’occhio. Una volta avvolte le ciglia, con un pennellino va applicato il liquido della permanente lasciandolo in posa per circa 20 minuti, dopodiché lo si rimuove con del cotone inumidito con acqua.

Foto tratte da
studio13roma.it
tgcom.it
makiland.it