Trucco occhi a mandorla: ecco qualche prezioso consiglio

Avete gli occhi a mandorla e non sapete proprio come truccarli? Ecco qualche prezioso consiglio per dare profondità al vostro sguardo e sottolineare la splendida forma dei vostri occhi.

Pubblicato da Simona Redana Martedì 16 novembre 2010

Trucco occhi a mandorla: ecco qualche prezioso consiglio

E’ raro che si diano consiglio sul trucco per occhi a mandorla, eppure questa particolare ed esotica forma degli occhi non è caratteristica distintiva soltanto delle orientali: basti guardare quante star Hollywoodiane sfoggiano occhi verdi o nocciola dalla forma allungata e tendente verso l’alto. Lo sguardo di chi ha gli occhi a mandorla è sensuale e profondo, misterioso e indimenticabile. Il make up diventa quindi un optional, ma perché privarsene? L’importante è seguire la tecnica giusta per esaltare al massimo la bellezza degli occhi a mandorla.La forma “a mandorla” dell’occhio va assolutamente sottolineata: passate su tutto il contorno una matita scura (nera o marrone) terminando con una “V” orizzontale all’angolo esterno dell’occhio per allungarlo. Il tratto dev’essere preciso ma sottile (un tratto troppo spesso finirebbe di “chiudere” l’occhio facendolo apparire troppo piccolo). Evitate colori chiari: la matita e gli ombretti bianchi tendono ad ingrandire lo sguardo e rovinerebbero l’effetto finale.

Passate poi all’ombretto: scuro e caldo sulla palpebra, più chiaro e naturale sull’arcata. Il colore da scegliere non dev’essere però troppo acesso, o finirebbe per donarvi un’aria innaturale. Infine, per conferire la massima profondità allo sguardo abbondate pure con il mascara da applicare piegando la testa indietro e guardando verso il basso.