Trucco Carnevale 2012, una maschera rosa glitter

da , il

    Oggi vi proponiamo un trucco Carnevale 2012 molto divertente e frou frou, da realizzare se avete ricevuto un invito per una festa a tema. L’idea trucco che vi proponiamo è perfetta per chi vuole mascherarsi e stravolgere il proprio look, ma non ha il tempo di realizzare un travestimento completo. Nel tutorial che vi proponiamo la Makeup Artist Tanya Burr mostra come realizzare una maschera glitter. In questo caso la maschera viene realizzata sui toni del rosa, ma voi potete sbizzarrirvi utilizzando i colori che preferite e allo stesso modo potete realizzarla sul trucco che già avete in modo da rendere ancora più veloce la preparazione.

    Per prima cosa occupatevi della realizzazione della maschera. Scegliete la forma che volete dare al vostro make up e create una linea guida applicando del nastro adesivo. Come base applicate un ombretto cremoso, o un blush in crema, fissate la base applicando un ombretto fucsia, poi create dei riflessi applicando un pigmento argento nella zona degli occhi. Per dare risalto allo sguardo bordate l’occhio internamente ed esternamente con una matita nera e procedete con il mascara, o per un look più particolare montate le ciglia finte. Per completare la maschera applicate della colla per ciglia finte nella zona tra l’occhio e l’attaccatura dei capelli e picchiettateci sopra dei glitter in polvere.

    Per completare il make up è importante realizzare la base trucco. Lo scopo principale è uniformare l’incarnato, per cui non ci sono indicazioni particolari, realizzate il trucco viso seguendo la vostra classica routine fondotinta, correttore, cipria. Per scaldare l’incarnato e dare maggiore definizione al viso applicate un tocco di bronzer sotto gli zigomi.

    Per essere davvero perfette è necessario che vi occupiate anche delle labbra. In questo caso potete seguire il consiglio di Tanya e applicare un lip gloss nude, ma se volete un look davvero strong vi consiglio di utilizzare un rossetto dark, un bel bordeaux intenso o un viola scuro sono l’ideale.