Trattamenti per capelli lisci: 10 consigli naturali e non

I capelli lisci non sono semplici da gestire e curare. Ecco allora dieci consigli preziosi tra rimedi naturali e trattamenti da provare per le proprie esigenze e donare così la giusta idratazione ai capelli lisci.

da , il

    trattamenti capelli lisci

    Vorresti rendere i tuoi capelli lisci più luminosi, districati e con il giusto volume? Difficilmente noi donne siamo soddisfatte dei nostri capelli. Chi li ha ricci li sogna dritti, chi li ha biondi li vorrebbe castani e così via in un vortice di desideri. Per fortuna esistono però prodotti, trattamenti e rimedi che ci permettono di raggiungere più facilmente la soluzione sperata. Ecco intanto dieci consigli preziosi per i capelli lisci secondo ogni esigenza: per eliminare l’effetto crespo, per renderli più luminosi, per donargli volume o appiattirli, per districarli e ridurre la creazione delle doppie punte.

    Trattamento latte e miele

    latte capelli

    Prendete una tazza di latte e aggiungete due cucchiai di miele. Mescolate gli ingredienti, applicate la crema ottenuta uniformemente sui capelli, lasciate in posa per un’ora e poi risciacquate con acqua e consueto shampoo. In questo modo nutrirete e idraterete a fondo i vostri capelli che saranno visibilmente più morbidi.

    Trattamento anti crespo al latte di cocco

    latte cocco capelli

    Sono perlopiù i capelli ricci ad essere crespi ma anche chi ha capelli lisci rischia di dover fare i conti con prodotti anticrespo. Tra i rimedi naturali più efficaci spicca il latte di cocco con cui è possibile preparare una preziosa maschera lisciante anti crespo. Vi basteranno due cucchiai di latte di cocco, due cucchiai di olio d’oliva, due di olio di semi di lino e due gocce di limone. Mischiate tutti gli ingredienti, applicate il composto ottenuto sui capelli, lasciate agire per una quindicina di minuti coprendo i capelli o con un turbante o con una cuffia e risciacquate poi con abbondante acqua.

    Semi di lino

    semi lino capelli

    I semi di lino si rivelano dei veri alleati di bellezza soprattutto per i capelli lisci perché capaci di renderli più luminosi, di prevenire la formazione delle doppie punte e di rimuovere eventuali tracce di umidità ed elettricità. Applicate qualche goccia sui capelli asciutti e puliti a testa in giù possibilmente solo sulle punte, passate per qualche secondo il getto debole e freddo del phon per poi alzare la testa di colpo. Se volete un effetto voluminoso sarete perfette, se invece volete un effetto più liscio continuate con il phon per qualche istante con la stessa funzione però dall’alto.

    Come e con cosa lavare i capelli lisci

    capelli lisci

    Cercate di non sottovalutare mai la scelta dei prodotti per i vostri capelli. Molti contengono agenti liscianti votati alla prevenzione del crespo e all’aumento della lucentezza dei capelli. Prediligete sempre prodotti privi di siliconi, parabeni, solfati e che siano composti invece da formule leggere se avete capelli grassi e texture più corpose se avete capelli secchi. Più liscio e sottile è il capello, più sarà evidente l’effetto di un prodotto non idoneo.

    Cheratina

    capello liscio

    Sono sempre più diffusi i trattamenti e i prodotti alla cheratina. Ma che cosa è il trattamento alla cheratina? La cheratina è una proteina che regola la struttura del capello permettendo così di agire in modo più diretto ed efficace. Esistono più trattamenti ma quello più noto è sicuramente quello lisciante che farà si che chi ha capelli mossi possa ottenere capelli lisci senza dover ricorrere a piastre e altre formule specifiche, chi invece li ha già tendenzialmente dritti potrà avere il modo di tenerli sempre perfettamente in ordine.

    Maschera lisciante al kiwi

    kiwi maschera capelli

    Ecco un trattamento naturale estremamente efficace per lisciare e districare i capelli. Vi basterà un kiwi, mezzo vasetto di yogurt bianco, un cucchiaio di miele e un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Frullate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, applicate la maschera sui capelli e tenete in posa per quindici minuti avvolti in una pellicola. Procedete poi con il lavaggio e ultimate con due gocce di olio di semi di lino.

    Trattamento all’argilla

    lisci capelli

    Spesso i capelli lisci tendono a non avere volume o poco carattere. Ecco allora un trattamento naturale molto prezioso per nutrire, idratare e illuminare i vostri capelli. L’ingrediente base è l’argilla, straordinariamente efficace per la nostra bellezza grazie alle molteplici proprietà cosmetiche, a cui andrete ad aggiungere semplicemente acqua e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Mischiate fino ad ottenere una crema che andrete ad applicare direttamente sui capelli umidi avvolti in una pellicola per una ventina di minuti. Dopodiché risciacquate e procedete con la shampoo.

    Trattamento all’olio di oliva

    olio oliva capelli

    Nonostante siano più semplici da gestire, acconciare e pettinare, i capelli lisci tendono tuttavia a rovinarsi e sporcarsi più facilmente e imperfezioni come per esempio le doppie punte si notano maggiormente. Se avete capelli secchi e sfibrati dovrete quindi nutrirli a fondo con prodotti specifici o rimedi naturali. Il più comune e semplice? L’olio di oliva. Applicatelo come impacco sui capelli e tenetelo in posa per una ventina di minuti, poi risciacquate con abbondante acqua e procedete con lo shampoo.

    Trattamento naturale volumizzante

    uovo per capelli

    Se i vostri capelli sono molto lisci e senza forma ma sognate di donargli un po’ di carattere, perché non provate la maschera volumizzante fai da te all’uovo e argan? Vi basteranno due tuorli d’uovo e due cucchiai di olio di argan. Applicate il composto ottenuto sui capelli bagnati tenendo in posa per venti minuti e poi proseguite con lo shampoo. Potrete ripetere il trattamento anche due volte alla settimana.

    Asciugatura

    capelli lisci al sole

    Per asciugare i capelli lisci nel modo migliore dovreste tamponarli leggermente con un panno di cotone o un asciugamano senza però strizzarli, attendere un po’ di tempo prima di procedere con l’asciugatura con il phon per evitare che siano ancora troppo bagnati il che causerebbe uno sbalzo termico eccessivo. Tenete il phon sempre ad una distanza di almeno 15 centimetri con un getto debole e possibilmente freddo. Se volete dare un po’ di volume ai capelli asciugateli dal basso se no dall’alto aiutandovi con un pettine a denti larghi. Per un effetto più naturale e per un risultato più sano lasciate asciugare i capelli all’aria.