Trattamenti: la pulizia del viso dopo le feste di Natale

Pubblicato da Valentina Morosini Sabato 2 gennaio 2010

Trattamenti: la pulizia del viso dopo le feste di Natale

Dopo giorni di feste e party, la vostra pelle sarà stanchissima. L’avrete messa a dura prova con trucchi stupendi, ma che come sappiamo non permettono alla cute di respirare. E poi ci scommetto: quante di voi rientrate molto tardi da una serata hanno rimosso con cura il make up? Poche. L’istinto è di infilarsi subito a letto e rimandare tutto al giorno dopo. Per tutti questi motivi, dovete prendervi qualche ora da dedicare alla pulizia e alle detersione della vostra faccina. Volete rientrare in ufficio belle e riposate o con il classico sfogo? Allora seguitemi.

Per detergere, procuratevi dell’acqua aromatica all’essenza di lavanda: è un incredibile toccasana per la pulizia della pelle, e basta strofinarla con del cotone imbevuto, allungandola con acqua normale. Risciacquate e applicate una crema idratante (perché la lavanda tende a seccare. L’infuso di camomilla è un ottimo decongestionante, che elimina i segni della stanchezza dal viso: imbevete alcune garze con il liquido tiepido e applicatele su viso e collo, per quanto tempo volete, è anche rilassante!

Infine, un rimedio classico ma sempre efficace per far sparire la stanchezza dal contorno occhi: preparate un normale tè e mettete le bustine in frigorifero per alcune ore. Quando saranno ben ghiacciate (meglio prepararle la sera prima) applicatele sugli occhi e il gonfiore sparirà.