Tendenze capelli Primavera/Estate 2016: il taglio a scodella [FOTO]

Tra le tendenze capelli primavera/estate 2016 c'è anche il taglio a scodella. Sfoglia la gallery per scoprire tanti modi glamour ed originali di sfoggiare questo trend imperdibile.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Martedì 29 marzo 2016

Tra le tendenze capelli primavera/estate 2016 c’è anche lui, il taglio a scodella. Si tratta di una tipologia di hairstyle decisamente originale, nonostante sia un vero e proprio classico del mondo del capello, ed è estremamente versatile e in grado di prestarsi a tante rivisitazioni e reinterpretazioni differenti. Lo dimostrano, ad esempio, i molti tagli a scodella dall’ispirazione retrò visti in passerella da Gucci e i look di star del calibro di Agyness Deyn e la super top Peyton Knight. Sfoglia la gallery per scoprire tanti modi chic e glamour di sfoggiare quello che un tempo era noto come taglio alla paggio o page boy.

Nell’ampio panorama delle tendenze capelli primavera/estate 2016 c’è spazio anche per il taglio a scodella. Spesso reputato demodè e obsoleto, forse perchè ci richiama alla mente i tagli di capelli a cui ci costringevano le nostre mamme da bambine, il taglio a scodella, anche noto come page boy o bowl cut, è tornato prepotentemente in auge nelle ultime stagioni.

Complice la scelta di sfoggiare questa tipologia di hairstyle da parte di super modelle come Agyness Deyn e Peyton Knight (protagonista delle ultime sfilate di Gucci) e di celebrities quali Zendaya, Anne Hathaway e Tyra Banks, che negli ultimi anni hanno sdoganato il ritorno della “scodella”, questo taglio di capelli sarà di grande tendenza anche per i prossimi mesi.
Ma a chi si addice in particolar modo il taglio a scodella?
Un taglio di questo tipo, che sia molto corto o rivisitato in versione caschetto o long bob, è adatto a chi ha capelli lisci e non eccessivamente folti. La “scodella” dona pressapoco a tutte: è da evitare solamente per chi ha un viso molto rotondo che risulterebbe ulteriormente messo in evidenza nelle sue rotondità, e per chi ha un viso lungo, che finerebbe per sembrare ancora più allungato.

Se si decide di optare per un taglio a scodella corto o molto corto, escludendo quindi bob, caschetto e carrè alla paggetto, è fondamentale tenere conto che il look, per essere preservato nella sua interezza, richiede una certa manutenzione. Così come per tutti i tagli di capelli corti di questa primavera/estate 2016, per mantenere il taglio è opportuno andare dal parrucchiere una volta al mese, specialmente per ritoccare eventuali scalature e frangette. Il taglio a scodella più glam, infatti, prevede la presenza di frangia o di gringe, la via di mezzo tra frangia e ciuffo che sta letteralmente spopolando tra le star.

Sfoglia la gallery per scoprire tante idee per sfoggiare il taglio a scodella in modo chic e di tendenza.