Tendenze beauty Estate 2015: il collarbone [FOTO]

da , il

    Tra le tendenze beauty dell’estate 2015 c’è il collarbone. Di cosa si tratta? Semplicemente di uno scatto fotografico che ritrae la zona delle clavicole, mettendone in mostra l’eccessiva magrezza e sporgenza. Il modo per dimostrare di essere magre a sufficienza può essere vario: si spazia dal provare a reggere nell’incavo tra le clavicole una discreta quantità di monete all’appoggiarvi oggetti di diverse dimensioni. Questo trend, nuovamente all’insegna del culto della magrezza del corpo, è solo l’ultimo di tanti altri e sta letteralmente spopolando su Instagram e in tutto il mondo con l’hashtag #collarbones: bolla di sapone o nuova pericolosa mania?

    Sembrerà una banalità ma il web ha davvero ritmi frenetici e vorticosi. Lo dimostrano le tantissime tendenze (o faremmo meglio a dire manie?) che stanno alternandosi senza sosta sui principali social, tutti accomunati da un solo leit motiv: il culto pericoloso e ossessivo della magrezza.

    Dopo il belly slot, il trend che vuole tutte alle prese con un netto solco sull’addome, è la volta del collarbone, diffuso su Instagram con l’hashtag #collarbones. Stiamo parlando di scatti fotografici che si concentrano su una particolare parte del corpo, sinora trascurata, ossia quella delle clavicole: quanto più queste sono sporgenti tanto più il nostro corpo è magro e quindi, secondo gli stereotipi che sempre più pericolosamente stanno prendendo piede specialmente tra le più giovani, in forma.

    Questa mania pare sia nata in Oriente, più precisamente da un’idea del social cinese weibo.com, e prevede l’idea di appoggiare nell’incavo tra le clavicole (proprio a dimostrarne l’evidenza) oggetti di diverso genere: c’è chi adopera monete, chi si diletta nel realizzare scatti artistici servendosi di pietre preziose e fiori, chi ancora di giocattoli o di caramelle o mettendo in mostra il proprio tatuaggio.

    Apparentemente tutto prende le sembianze di un gioco innocente ma, in realtà, al giorno d’oggi i messaggi lanciati dalla Rete possono avere conseguenze e ripercussioni molto serie, specialmente sulle giovanissime. Dopo la sunburn art, tendenza pericolosa che gioca letteralmente “con il fuoco”, è quindi la volta del collarbone, condiviso da ragazze comuni e non per un totale di quasi 1 milione di post solamente in quest’ultima settimana.

    Ci sarà da preoccuparsi o è solo l’ultima tendenza beauty promossa dai social?