Tatuaggi Old School: significato e disegni più femminili

I tatuaggi old school, con i loro colori vivaci e divertenti, sono ispirati a quelli dei marinai degli anni 20, ma piacciono sempre di più alle donne: dall'ancora al tattoo con rosa dei venti, ai tatuaggi con pin up e rose rosse. Scopri il significato dei tatuaggi old school e i disegni più belli da cui trarre ispirazione.

Pubblicato da Redazione Venerdì 22 novembre 2019

Tatuaggi Old School: significato e disegni più femminili
Foto Shutterstock | GOLFX

I tatuaggi old school sono tra i primi a essersi diffusi nella società occidentale. Per apprezzarne i disegni più belli, bisogna però conoscerne i significati, e la storia. Innanzitutto per old school tattoo si intende una corrente nata intorno agli anni 20 del Novecento che riprende i tipici tatuaggi sulle braccia dei marinai americani, e nel contempo li rivisita secondo tecniche moderne, prima fra tutte il colore, che diventa un elemento essenziale.

I tatuaggi old school sono fortemente caratterizzati dai temi marinari, come ancore, rose dei venti, rondini, velieri e pin up, ma anche rose, cuori, fiori, pugnali e pistole.

Il significato dei tatuaggi old school

tatuaggi old school per lei hummingbird

I tatuaggi old school sono nati prendendo ispirazione dai tatuaggi tradizionali degli uomini di mare, per questo i motivi classici come l’ancora, la pin up o il tatuaggio con bussola o con rosa dei venti sono disegni che solitamente vengono associati a tatuaggi da uomo. Eppure, nonostante siano in genere molto grandi e vistosi, dal disegno ben definito e importante, negli ultimi anni questi old school tattoo hanno conquistato sempre più anche le donne, riuscendo a essere estremamente femminili.
I temi si rifanno all’iconografia marinara, con grande abbondanza di velieri, rondini, pin up, aquile e dadi, ma anche rose, cuori e ciliegie.
Il successo dei tatuaggi vecchia scuola presso gruppi ristretti come biker e skinhead ha ampliato il ventaglio dei temi introducendo motori e pistoni per i primi, e la ragnatela per i secondi, spesso tatuata sul gomito.

I tatuaggi old school femminili più belli

I tatuaggi old school sono tornati recentemente alla ribalta e vengono molto apprezzati dalle donne, specialmente da chi ama uno stile vintage e retrò, e per questo rientrano tra i più alla moda e in assoluto tra i più richiesti dalle fashion victim. C’è chi li sceglie per simboleggiare la fine di un amore (o l’inizio), tatuando un cuore affiancato dal nome della persona amata o optando per tatuaggi con frasi significative, e chi, invece, sceglie simboli e disegni che veicolano messaggi più universali, quali forza, perseveranza e libertà. Piccoli boccioli di rosa, diamanti, la farfalla a simboleggiare il “vivi ora”, il cambiamento e la femminilità; o ancora la tigre, che rappresenta passione, bellezza, energia: sono davvero innumerevoli le idee tra cui poter scegliere e con cui sbizzarrirsi.

  • Il tattoo con l’ancora avvolta dalla corda che simboleggia, come il veliero, altro simbolo tradizionale della vecchia scuola, la stabilità e la sicurezza, ma anche l’amore per la patria.
  • La rosa dei venti, come anche la bussola, è la rappresentazione grafica della direzione da prendere, dell’evoluzione delle cose che non deve sorprendere ma anzi invogliare a lasciarsi tutto alle spalle e andare avanti. La rosa dei venti è uno dei tatuaggi old school che più di tutti viene identificato con la femminilità, forse per la sua simbologia legata al sogno e alla voglia di cambiamento.
  • I tatuaggi con le rondini, uccello che rappresenta il raggiungimento di una meta o un obiettivo, sono un altro grande classico perché i marinai potevano tatuarsi un esemplare ogni 5 mila miglia nautiche percorse, corrispondenti a quasi 10 mila chilometri.
  • La coppia di ciliegie, pur non essendo un tradizionale tattoo marinaresco, è spesso riprodotta in stile old school; il significato rimanda a un incrocio tra purezza e lussuria, simbolo di un frutto ancora non colto ma rosso di passione.
  • Il pugnale, che simboleggia la giustizia, la guerra, la morte o la determinazione, così come il corrispettivo moderno, la pistola.
  • I dadi, che rappresentano i sentimenti più antichi e sono ripresi dalla cultura asiatica.
  • Il cuore, simbolo dei sentimenti e degli affetti più cari, è spesso raffigurato insieme a una pergamena che recita il nome della persona amata o dei genitori; a volte trafitto da una freccia o da un pugnale, allora in quel caso simboleggia il cuore spezzato.
  • La rosa rossa, il fiore simbolo di passione e di amore.
  • Il colibrì, in origine questo grazioso uccello era prerogativa dei marinai più esperti, poi è diventato simbolo del legame d’amore.
  • Il pin up tattoo è il più classico dei disegni old school. La pin up è presente in tanti tatuaggi maschili, per i quali tradizionalmente simboleggia l’amata, ma è un soggetto consigliato anche a tutte quelle donne che vogliono esprimere la loro sensualità, essendo simbolo di erotismo e fascino femminile.
  • Il veliero o la nave rappresentano simbolicamente la sicurezza e la stabilità e sono un tattoo classico tra i soggetti della vecchia scuola.

Le caratteristiche di un old school tattoo

I tatuaggi vecchia scuola hanno uno stile davvero inconfondibile e se amate questo genere di disegno, sono in particolare tre le caratteristiche che il vostro tatuaggio dovrà necessariamente avere:

  • Contorni con linee marcate e scure: i disegni dei tatuatori old school sono molto semplici e stilizzati, pur nella loro ricchezza di colori e composizione. Le linee di contorno dovranno essere quindi ben marcate e visibili.
  • Colori accesi e diversi: i tatuaggi vecchia scuola sono caratterizzati da colori pieni e vibranti. Il tatuaggio old school che si rispetti rinuncia al monocromo per provarsi in una fantasia di colori.
  • Poche sfumature o ombre: non significa che il colore sia piatto e uniforme ma di certo nei tatuaggi old school non troverete il classico chiaro-scuro usato per nei tatuaggi realistici per dare tridimensionalità al disegno.

Se il marinaio americano sceglieva tipicamente di tatuare bicipite o avambraccio, oggi non è più necessario considerare solo il braccio come zona del corpo adatta per un tatuaggio old school: in totale libertà, ogni parte del corpo può essere considerata.

La storia dei tatuaggi old school

tatuaggi old school per lei foto epoca

Il fondatore della vecchia scuola di tatuaggi viene ritenuto Norman Keith Collins, conosciuto con il soprannome di Sailor Jerry (il Marinaio Jerry). Nato in California nel 1911, apprese l’arte del tatuaggio da bambino, eseguendo i disegni dapprima a mano e poi con le moderne macchinette, che iniziò a usare dagli anni Venti. Jerry si arruolò nella marina americana a 19 anni e fece il giro del mondo, finché non si stabilì alle Hawaii, dedicandosi esclusivamente ai tatuaggi fino alla morte, avvenuta nel 1973.
Probabilmente sono stati proprio i viaggi a suscitare la sua fantasia. Grazie alle immagini e ai colori di quelle terre lontane, Sailor Jerry creò infatti dei pigmenti nuovi che si diffusero in tutto il mondo.
Negli anni gli old school tattoo hanno subito alterne fortune: popolarissimi nel Dopoguerra, vennero abbandonati negli anni Sessanta per poi tornare in auge negli anni Settanta e sparire di nuovo fino a questo decennio.