Tatuaggi fiori: i più colorati e femminili [FOTO]

I tattoo con fiori sono tra i tatuaggi femminili più richiesti, eleganti e raffinati si prestano a realizzare tanti disegni diversi, dai tatuaggi con rose piccole e delicate, ai tatuaggi con fiore di loto grandi e colorati. Le varietà e gli stili non mancano e potete scegliere anche in base al significato del tatuaggio. Ecco le idee più belle da cui trarre ispirazione per tatuaggi colorati e femminili.

Pubblicato da Simona Redana Sabato 21 luglio 2012

I tatto con fiori sono da sempre tra i più amati dalle donne: i disegni floreali sono estremamente femminili, non passano mai di moda e permettono di decorare il corpo con grazia per questo hanno sempre un grande successo tra le estimatrici dei tatuaggi. I tatuaggi con scritte, quelli tribali, celtici, o i maori riscuotono sempre grande successo anche tra le donne ma i tattoo con fiori restano i più versatili: sono bellissimi colorati ma anche in nero e sono perfetti sia per chi cerca dei tatuaggi femminili piccoli e delicati, sia per le donne che amano i tatuaggi di grandi dimensioni. Scoprite quali sono i più belli tra i tatuaggi con fiori, il significato che racchiudono e come scegliere quello più adatto a voi.

Tattoo a fiori: i significati più diffusi

tatuaggio fiori collo Come ben saprete ogni fiore ha un significato preciso e decidere di tatuarselo corrisponde alla vostra volontà di esprimere una parte della vostra personalità. L’anemone simboleggia tutti i sentimenti effimeri, ma anche un amore tradito, la camelia rappresenta il sacrificio, i fiori d'arancio la fecondità, la purezza e il matrimonio, non dimentichiamo poi i fiori di ciliegio, tattoo che esprime l'innocenza e la bellezza femminile, i fiori di pesco, simbolo dell’ amore immortale, il giglio che indica la purezza assoluta o il fiore di loto, tattoo tipico della cultura giapponese. Tantissimi significati diversi per le rose: quella bianca simboleggia il silenzio, la rosa canina la delicatezza, la rosa gialla la gelosia, la rosa rosa la tenerezza e la rosa rossa la passione.

Fiore di loto, tattoo sacro

tatuaggio fiore di loto Il fiore di loto è una pianta acquatica perenne, i suoi semi possono rimanere in vita centinaia di anni e per questo è considerato un simbolo del sacro nelle religioni orientali. Il tatuaggio con fiori di loto proprio per questo motivo e per la tradizione antica che rappresenta, è uno dei più amati e dei più richiesti, perfetto per dei tatuaggi femminili e eterei. Gli antichi lo consideravano il simbolo dell’immortalità e della resurrezione, mentre per i buddisti il fiore di loto esprime purezza, delicatezza e bellezza. Anche nel significato comune questo bellissimo fiore simboleggia la bellezza ed è augurale per una vita lunga, la salute, l'onore e la buona sorte.

Tattoo con fiori: le idee più belle

Tatuaggi a tema floreale Sono numerose le possibili fonti di ispirazione da cui trarre idee per tattoo floreali, ma noi vogliamo darvi alcune dritte al riguardo. Uno dei tatuaggi a tema floreale più gettonato è il rametto di fiori di ciliegio o pesco che parte da sopra la caviglia e arriva fino a metà piede, è sinuoso e intrigante e sta bene a tutte. Sono molto usati fiori come il narciso, il fior di loto e la rosa in combinazione con tribali leggeri che fungono da estensioni e contribuiscono a coprire meglio zone come la schiena, le braccia o la caviglia. Sono raffinatissime le riproduzioni di calle e orchidee sulla pelle, mentre sono molto femminili e spiritosi i tatuaggi che hanno per protagonisti i fiori abbinati a farfalle, api o coccinelle. Quando si sceglie di tatuarsi un fiore la scelta del colore o del bianco e nero è molto importante. Se siete amanti dei tattoo vivaci, allegri, e molto decorativi, vi consigliamo di optare per un fiore colorato, l'uso di sfumature diverse permette infatti di farlo spiccare maggiormente, ma dovrete dedicargli cure specifiche per riuscire a mantenerlo sempre vivace e conservare il colore il più a lungo possibile. Se invece siete appassionate di tatuaggi dal sapore più dark e poetico vi suggeriamo di usare il nero per arricchire il vostro tattoo floreale in modo delicato.

Come scegliere un tatuaggio con fiore?

Come scegliere il tattoo floreale Per scegliere un tatuaggio a tema floreale valgono le regole di sempre. Per prima cosa è importante essere certe di voler fare un tatuaggio, una decorazione sulla pelle è per sempre. Se siete convinte e volete che il soggetto del vostro tattoo sia un fiore per prima cosa prendete in considerazione il punto del corpo che volete tatuare, composizioni di fiori piccoli sono perfetti in zone sinuose come il polso e la caviglia, mentre un unico fiore piuttosto grande o accompagnato da un tribale o altri disegni è perfetto in punti spaziosi come la pancia e la schiena. Nella scelta del fiore potete basarvi sul semplice gusto personale, sul significato che hanno queste piante o rivolgervi ad un tatuatore esperto del genere per scegliere il soggetto in base al risultato che si ottiene riproducendolo. Se non siete convinte, qui trovate tante altre idee per dei tatuaggi piccoli e femminili.