Tatuaggi bracciali maori, celtici o polinesiani per lei [FOTO]

Tra i tatuaggi femminili i bracciali con intrecci e disegni sono tra i più belli di sempre. Che siano tatuaggi Maori, in stile polinesiano o simboli celtici, i tattoo a bracciale sono la scelta perfetta per chi vuole un disegno astratto che racchiuda simboli e significati antichi. Ecco i bracciali maori, celtici e polinesiani più belli da cui trarre ispirazione.

Pubblicato da Giulia Gorgazzi Mercoledì 19 febbraio 2014

I bracciali sono tra i tatuaggi più diffusi e richiesti, oltre che i più antichi, perché i bracciali tatuati sono tra i primi ornamenti usati nella storia e risalgono all’età del bronzo (III-I millennio a.C.), tanto che se ne sono trovati degli esemplari in tutte le civiltà del mondo, dall’Europa, all’Africa, all’estremo Oriente. Insomma i bracciali sono di moda da oltre 5mila anni! Non stupisce quindi che abbiano questo grande successo anche come tatuaggi. Non tutti i bracciali tattoo però sono adatti alle donne però. Le braccia femminili sono più piccole e meno muscolose di quelle maschili. Bisogna quindi scartare i disegni troppo pesanti e pieni e prediligere quelli più vuoti e sottili, che sono bene presenti nella tradizione polinesiana originale o rivisitata in chiave moderna. I tatuaggi celtici non sono il massimo della femminilità, ma molte donne amano questo stile.

I bracciali polinesiani e maori per donne

turtles plumeria koru tattoo

I tatuaggi maori e quelli polinesiani hanno linee decise e intense con raffigurazioni altamente simboliche che piacciono molto a chi cerca un disegno ricco di significati e storie antiche. Questi tattoo hanno una lunga tradizione, dato che sono nati come simboli legati all’attrazione tra i sessi. Negli ultimi tempi le donne hanno un po’ accantonato i classici fiori e le piccole stelline in favore di tatuaggi polinesiani o di altri tribali.
Questo stile si presta a realizzare bellissimi bracciali, dalle linee ora più spesse, ora più sottili, ma sempre dominate dal nero. Sono adatti a realizzare bracciali, per esempio, il simbolo della rinascita e dell’inno alla vita, mentre alcune raffigurazioni di animali, come la tartaruga o la farfalla, possono essere inserite in bracciali. Nella tradizione autoctona i tattoo maori si sviluppano su un’intera parte del corpo fino a coprirlo interamente.
Anche in Occidente molti uomini scelgono di eseguire un tatuaggio su tutto il braccio, il petto o sull’intera gamba. Noi donne possiamo invece riprendere dei singoli motivi e realizzare tatuaggi più piccoli. Prima di fare un tatuaggio molto grande bisogna infatti considerare il lavoro presente o futuro e le proprie abitudini di abbigliamento: se in estate siamo abituate a sfoggiare maglie senza maniche e lavoriamo in un luogo formale, forse è meglio pensare a un altro tipo di tatuaggio. Ma se siete convinte di fare questi tattoo e cercate delle idee per il vostro disegno, qui abbiamo selezionato per voi i tatuaggi polinesiani più belli.

I bracciali celtici per donne

wide celtic armband tattoo design band

I tatuaggi celtici sembravano finiti nel dimenticatoio. Invece sono tornati di moda anche come bracciali. La maggior parte dei tatuaggi celtici affonda le sue radici nella mitologia pagana irlandese, un mondo di fate, guerrieri, simboli della vita e della morte, nel ciclo perenne dell’universo divino. Se però non siete delle autentiche amanti della mitologia celtica, pensateci bene prima di imprimervi sulla pelle un tatuaggio di questo tipo. Chiedetevi se è un tatuaggio adatto a voi. I disegni celtici più diffusi sono le rune, i nodi e gli intrecci che si prestano particolarmente bene per tatuaggi bracciale, grazie al motivo circolare, in cui si possono inserire altri dettagli come forme sferiche o il trifoglio irlandese.

Siete ancora indecise? Scoprite altre idee per dei bellissimi tatuaggi maori.