Talasso scrub: la ricetta fai da te

da , il

    Talasso scrub: la ricetta fai da te

    Il talasso scrub rappresenta un valido alleato della nostra bellezza in grado di rendere nell’immediato la pelle più liscia e morbida, oltre che di minimizzare gli inestetismi di buccia d’arancia e cellulite. Come tutti gli scrub, anche la variante “talasso” mira sostanzialmente ad esfoliare e sarebbe preferibile applicarlo sulle gambe, così come su tutto il resto del corpo, con una frequenza di una volta a settimana. Scopri la ricetta fai da te per realizzare in pochi minuti un talasso scrub valido ed efficace, a casa tua.

    Una pelle liscia e levigata, vellutata tutto l’anno, non è una chimera ma richiede attenzioni e cure mirate. Un’ottima abitudine da portare avanti non solo in estate, quando le gambe in particolar modo sono più in vista, ma anche nei mesi freddi, è quella dello scrub, da eseguire con una cadenza di una volta a settimana. Grazie all’azione esfoliante di questi trattamenti cosmetici la pelle si rigenera, attraverso l’eliminazione di cellule morte. Uno degli scrub corpo idubbiamente più efficaci e validi, anche per contrastare i tanto temuti inestetismi di buccia d’arancia e cellulite, è il talasso scrub.

    Questo particolare tipo di scrub è composto principalmente da sali marini, generalmente provenienti dal Mar Morto, che svolgono una potente azione detox e purificante, e un insieme di oli essenziali che favoriscono l’eliminazione delle tossine dal corpo e nutrono la pelle in profondità. Naturalmente ne esistono molti in commercio: la maggior parte dei brand cosmetici si diletta nel proporre alcuni dei migliori prodotti per lo scrub corpo, tra cui i “talasso, che sono facilmente reperibili in farmacia, profumeria e, per quanto riguarda marchi più commerciali, persino sugli scaffali dei supermercati.

    Perchè, però, non provare a realizzare un efficace talasso scrub a casa propria? Ecco la ricetta fai da te, semplice e veloce.

    Quello che occorre è: sali del Mar Morto, olio di riso o di soia, olio di oliva, olio di avocado, olio essenziale di rosmarino e menta, olio essenziale di limone e olio di mandorle dolci, dalle mille proprietà e usi nel campo della bellezza.

    Dopo esservi procurate un contenitore vuoto, iniziate versando 4 cucchiai di sali del Mar Morto, 2 cucchiai di olio di mandorle dolci, 1 cucchiaio di sale fino da cucina, 5 cucchiai di olio di riso, 2 cucchiai di olio di oliva e 1 cucchiaio di olio di avocado. A questo punto mescolate il composto ottenuto facendo amalgare il tutto. Procedete con l’aggiunta degli oli essenziali, in queste proporzioni: 10 gocce di olio essenziale di rosmarino, 10 gocce di olio essenziale di limone e 15 gocce di olio essenziale di menta. Continuate a mescolare per bene e, passati circa un paio di minuti, vedrete uno strato inferiore, con i sali, e uno superiore, con gli olii. Questa osservazione è fondamentale perchè a riposo i due strati tendono appunto a separarsi ma, prima di ogni applicazione, dovrete sempre mescolarli tra loro.

    Il consiglio è quello di applicare il talasso scrub sotto la doccia e di risciacquare con un getto d’acqua fredda, dal potere tonificante. La vostra pelle sarà più tonica e levigata, dopo pochissime applicazioni.