Talasso gym, la ginnastica in acqua

La talasso gym permette al corpo di rimodellarsi sotto il movimento e il continuo massaggio dell'acqua. La si può fare in mare, in piscina o in un centro termale. I risultati sono abbastanza immediati, basta seguire i giusti esercizi

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 23 giugno 2009

Fare ginnastica in acqua, approfittando delle vacanze al mare sarà un ottimo esercizio per rimettersi in forma. La cosa migliore sarebbe quella di affidarsi a un centro termale dove poter, almeno 2 volte alla settimana, seguire dei percorsi di deambulazione.
I risultati della Talasso Gym sono ottimali: il massaggio dell’acqua permette di rassodare e rimodellare i glutei. Se si scelgono delle sedute in profondità (con l’acqua fino alle spalle, per intenderci) anche petto, schiena e braccia ne beneficeranno.

Vi propongo una serie di esercizi da fare in piscina o al mare, studiati dal personal trainer Emanuela Bruno per Silhouette Beauty&Body.

1) Camminare di buon passo nell’acqua (altezza glutei, non di più) per 5 minuti. Questo movimento, semplici e adatti a tutti, permette di riattivare la circolazione e leviga le gambe.

2) Saltellare sul posto facendo delle sforbiciate con le gambe. I piedi si alternano avanti e indietro.

3) Saltellare sul posto alzando le ginocchia. Spingiamole, alternativamente, il più in alto possibile.

4) Assumere una posizione seduta (stiamo galleggiando, non dovete toccare il fondo) e muovetevi battendo i piedi all’indietro.

5) Ora, in piedi, con le gambe divaricate, portare il ginocchio verso la spalla opposta.

6) Ultimo esercizio: saltellare ritmicamente aprendo e chiudendo le gambe, per far lavorare l’interno coscia.

La Talasso Gym non è solo salutare per correggere gli inestetismi della cellulite, ma molto utile anche per quelle persone che hanno problemi cardiovascolari e che fanno molto fatica a praticare sport.