Tagli di capelli corti Autunno/Inverno 2018-2019: le idee di tendenza

Dal bowl cut, il taglio di capelli corti a scodella, al classico e inossidabile pixie cut per le amanti degli hairstyle androgini e sbarazzini, non c'è che l'imbarazzo della scelta se si ha intenzione di darci un taglio! I look con tagli di capelli corti e cortissimi a cui potersi ispirare per l'Autunno/Inverno 2018-2019 sono davvero tantissimi.

Pubblicato da Maria Teresa Moschillo Lunedì 10 settembre 2018

Parlare di tagli di capelli corti per l’Autunno/Inverno 2018-2019 equivale a fare un salto nel mondo dell’hairstyle, ripercorrendo tappe salienti della sua storia. Il bowl cut, per esempio, tanto in voga negli anni ’60, è tornato prepotentemente alla ribalta in vista dei prossimi mesi, affiancato dal pixie cut che, a onor del vero, non è mai davvero passato di moda. Esistono tagli corti e cortissimi per tutte le texture – capelli lisci, mossi o ricci – e per tutti i gusti, capaci di soddisfare qualsiasi esigenza di stile.

Tra i tagli di capelli Autunno/Inverno 2018-2019, quelli dedicati ai capelli corti rivestono senz’altro un ruolo “speciale”.
Può essere difficile, infatti, individuare il taglio giusto quando si decide di ridurre drasticamente le lunghezze, ma i nuovi trend ci vengono in aiuto.

I tagli di capelli corti lisci

Facili da mettere in piega e sicuramente semplici da disciplinare, i tagli di capelli corti lisci più in voga saranno quelli geometrici, estremamente rigorosi.

Capelli corti lisci a scodella con frangia/Foto: Pinterest

Non sorprende, quindi, che i capelli a scodella siano la soluzione ideale per chi ha capelli lisci come spaghetti: in questo caso, meglio abbinare al bowl cut una bella frangia piena, tagliata di netto e da acconciare con piega bombata.
Pixie cut liscio con ciuffo laterale/Foto: Pinterest

Anche il pixie cut classico si presta bene allo styling di una chioma liscia. Consigliamo un ciuffo laterale da appuntare eventualmente con una forcina se si desidera conferire al look un’allure più ricercata.

I tagli di capelli corti mossi

Con le chiome mosse è bene cercare di non soffocare il dinamismo dei capelli, ma disciplinarlo scegliendo un taglio ad hoc.

Capelli corti mossi con ciuffo/Foto: Pinterest

I capelli mossi corti danno il meglio se abbinati a tagli corti scalati e sfilati, leggeri e sbarazzini.
Capelli corti mossi con frangia ciuffo/Foto: Z.one Concept

Sì alla frangetta mossa, da pettinare esclusivamente con le dita e con piccole quantità di cera lucidante. Ben si sposano ai capelli ondulati anche i tagli corti con maxi ciuffi, da acconciare come si desidera: a mo’ di cresta se si ama il mood rock-punk, realizzando un’onda con il ferro se si preferisce un look più discreto.

I tagli di capelli corti ricci

Capitolo a parte, invece, per i capelli corti e ricci o addirittura riccissimi!

Capelli corti ricci e scalati/Foto: Pinterest

La missione è enfatizzare il movimento, anche esasperando il volume se necessario.
Capelli corti riccissimi/Foto: Pinterest

I tagli di capelli corti ricci scalati sono quelli più indicati allo scopo, per creare giochi di asimmetrie in grado di evitare l’effetto piatto tanto odiato dalle donne ricce.
Nella gallery, tutti i tagli di capelli corti Autunno/Inverno 2018-2019 da tenere d’occhio.