Stem Massage, il trattamento che tonifica

Lo Stem massage è un massaggio in cui si utilizzano speciali steli di legno di ciliegio che terminano con una sfera nello stesso legno. Gli steli vengono usati per stimolare i punti riflessi della kinesiologia applicata, dell'agopuntura e dei percorsi neurolinfatici in varie parti del corpo, raggiungendo anche il tessuto profondo della fascia dove si accumulano le tossine.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 29 dicembre 2009

Stem Massage, il trattamento che tonifica

Che ne dite di non fare palestra, abbandonare lo stress della ginnastica e trovare un trattamento che ci permetta di avere un fisico tonico e bello. Lo so, non ci credete. E pure io diffido, ma esiste un massaggio che promette miracoli. Si chiama Stem Massage ed è una tecnica che si ispira ad antiche metodologie orientali e utilizza speciali steli in legno di ciliegio, che terminano con una sfera appositamente tornita in varie misure, in modo da raggiungere tutte le superfici anatomiche. Ora cerchiamo di capire insieme come vengono utilizzati.
Questi steli vengono usati per stimolare i punti riflessi della kinesiologia applicata, dell’agopuntura, delle aree trigger, raggiungendo così anche le zone dove si accumulano le tossine. Partendo dalla fascia connettivale profonda e risalendo verso la superficie del corpo, si utilizzano sfere di dimensione sempre più grandi, esercitando pressioni di varia intensità sulle zone da trattare.

ll punto forte dello Stem massage sono le sfere che aumentano di misura a mano a mano che si sale verso la parte alta del corpo. Gli steli di ciliegio e le sfere permettono di tonificando i tessuti e rimodellando la silhouette.

In totale vengono impiegati 7 diversi tipi di steli e l’effetto finale è un corpo riscolpito e rassodato. Inoltre, lo stesso incredibile effetto lifting si ottiene anche sul viso!!!