Stelle tatuaggi: le foto e il significato dei disegni [FOTO]

Le stelle sono sicuramente un must have nel catalogo tatuaggi di qualsiasi tatuatore. Richiestissime, soprattutto per tatuaggi femminili, le stelle possono esser usate per un tatuaggio minimal, per arricchire tattoo old school o tatuaggi con frasi. Scoprite il loro significato e prendete spunto dai disegni più belli.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 27 ottobre 2010

I tatuaggi con stelle sono da sempre sono un elemento tipico dei tatuaggi femminili. Collegate alla luce, alla positività, ai sogni e alla speranza, spesso sono scelte delle star per piccoli tatuaggi pieni di significati personali, infatti ogni tattoo che si decide di realizzare non deve essere legato solo a una moda passeggera ma deve essere fatto per sottolineare un momento importante della nostra vita o un lato specifico della nostra personalità.

Il significato dei tatuaggi con stelle

Casacta di stelle sul collo

Le stelle hanno affascinato l’uomo dall’origine dei tempi: perdersi a guardare un cielo stellato è la passione di molte persone, che scrutando l’infinito e pensano anche al senso della vita. Le stelle poi sono sempre state associate a qualcosa di magico: fate e maghi non potevano non avere almeno una stella disegnata sui loro abiti e cappelli, anche le streghe e i demoni sono da sempre collegati a questo simbolo: il pentacolo, ovvero la stella a cinque punte, ha sempre fatto pensare alla magia nera. Non solo il mondo del magico e dell’occulto è legato a questo simbolo, i tatuaggi con stelle spesso si rifanno al loro significato più bello, i desideri, i sogni e la speranza e sono collegate a un cambiamento significativo della propria vita. Vengono anche legate all’idea della famiglia che porta a creazioni di vere e proprie costellazioni parentali impresse sulla pelle.
Le stelle possono esser usate anche per rendere ancora più speciali i vostri tatuaggi con scritte; vi piace l’idea? Allora non perdetevi le nostre migliori frasi per tatuaggi.

Tatuaggi stelle su fianco, schiena e caviglia

Stelle tattoo sul polso

Decidere dove tatuarsi non è affatto facile, vale comunque sempre il solito consiglio che raccomanda di non farlo in un posto che è sempre sotto i vostri occhi, soprattutto se si tratta di tatuaggi molto grandi. Se invece volete cominciare con un tatuaggio di piccole dimensioni e discreto, potete realizzare una piccola stellina sul polso, sulla caviglia, sul piede ma anche sul collo, in modo che venga parzialmente coperta dai capelli; per quelli più grandi invece la schiena, le spalle, il fianco e il basso ventre saranno perfetti. Anche i vip impazziscono per i tatuaggi e sembra proprio che le stelle siano diventate tra i soggetti preferiti da disegnare sulla pelle.
La bella Gisele Bundchen, ad esempio, ne ha una stilizzata sul polso, proprio come Avril Lavigne, anche Lindsay Lohan ha scelto il polso come parte del corpo dove tatuare la sua stellina, mentre Rihanna ha una vera e propria via lattea tatuata tra collo e schiena. Non poteva certo mancare la regina dei tattoo Kat Von D, che ne sfoggia una serie di diverse grandezze su un lato del viso intorno all’occhio. C’è poi anche chi, per la voglia di stupire, esagera e si pente; vi ricorderete certamente la storia della ragazza belga Kimberley Vlaeminck che aveva accusato il suo tatuatore di averle disegnato, a sua insaputa, ben 54 stelline sul viso. La realtà è che era stata proprio la ragazza a richiederle e, pentita del risultato, aveva addossato la colpa ad altri.