Smalto, come scegliere il colore più adatto a te [FOTO]

da , il

    Smalto, come scegliere il colore più adatto a te? Per mettere in risalto la bellezza delle mani oltre a prendersene cura con creme e trattamenti ad hoc, è importante scegliere i colori più adatti al proprio stile. Spesso si tende a scegliere il colore dello smalto in relazione alle tonalità degli abiti che indossiamo, in base alle mode del momento o alla tinta di qualche accessorio particolare, per creare pendant ed ottenere un look glamour. Queste scelte non sono certo sbagliate, tuttavia oggi vogliamo proporvi un metodo alternativo che vi permetterà di selezionare la tinta dello smalto perfetta per i vostri colori di capelli, carnagione e forma delle vostre mani.

    Smalto abbinato ai capelli

    ed535099c6ce961e7ca47475d7d3f0b2

    Lo smalto al pari del make up che utilizziamo sul viso deve aiutarci a valorizzare il nostro aspetto ed agevolarci nel far risaltare la nostra bellezza. Per poter essere impeccabili, dunque dovremmo imparare a scegliere un colore di smalto adatto, perchè no, alle diverse nuance di capelli. Se avete i capelli biondi, i colori di smalto ideali sono: blu, anche nelle tonalità più scure e il rosa, inoltre, gli smalti con i glitter sono particolarmente indicati. Nel caso in cui i vostri capelli siano rossi, i colori di smalto più indicati sono: l’immancabile ed intramontabile rosso ed il verde. Chi, infine, ha i capelli scuri dovrebbe scegliere tinte non troppo chiare, intense e dal finish lucido come il verde o il blu. Utilizzate il bianco, il giallo e i colori fluo per creare un bel contrasto tra carnagione e smalto. Ricordate, inoltre, che queste tonalità sono anche indicate per la pelle abbronzata, dato non secondario dal momento che l’estate si avvicina e proprio queste sono alcune delle tinte di smalto must have per la bella stagione.

    Le smalto perfetto

    29cace7f8683aeee23caec10836948e8

    La forma delle unghie è fondamentale per dare slancio alla mano, se si limano le unghie con una forma non adatta alla mano e si scelgono colori poco idonei per la propria carnagione si rischia un disastro. Chi ha mani tozze con dita corte dovrebbe tenere le proprie unghie ben curate e lunghe, donandogli una forma leggermente arrotondata o a punta. Mentre se le vostre mani sono affusolate con dita lunghe da pianista, potrete optare per una forma quadrata o scegliere di tenerle corte, in modo da non far sembrare le vostre unghie degli artigli da strega. La scelta del colore di smalto deve poi tenere conto della propria carnagione, una pelle chiara con smalti nude in nuance troppo simili all’incarnato, farà sparire le unghie e non metterà in risalto la mano. Così come accade quando si sceglie il colore di make up adatto ai propri occhi, anche con lo smalto bisognerebbe seguire le stesse regole e imparare a giocare di contrasti. Le tonalità grigie, ad esempio, su una carnagione scura spengono il colorito, mentre nuance accese come il color corallo, il giallo, l’azzurro, il rosa baby spiccano e creano un bell’effetto sulle mani. Se la vostra carnagione è chiara scegliete degli smalti dalle tinte forti come il blu scuro, il verde, il rosso, il nero per mani decise oppure toni pastello non troppo chiari per ottenere un finish romantico.