Scrub per i capelli: ecco come farlo!

Oggi vi darò le semplici istruzioni per fare lo scrub ai capelli, molto utile in vista dell’estate e per chi normalmente lava i capelli con il metodo del cowash (o cow wash). Scoprite come fare!

Pubblicato da Vasta Maria Martedì 31 maggio 2011

Scrub per i capelli: ecco come farlo!

Avete mai sentito parlare di scrub per i capelli? Se avete forfora o se siete alle prese con dei capelli troppo grassi, si tratta di un rimedio fai da te davvero utile ed efficace! Fare lo scrub al cuoio capelluto non è affatto difficile, ed alla lunga vedrete che gli effetti benefici saranno davvero evidenti! Per fare uno scrub ai capelli vi serviranno solamente dello zucchero di canna, zucchero bianco e un buon balsamo delicato (o dell’olio se non avete problemi di capelli grassi).

Tutto pronto per creare il nostro scrub? A questo punto non dovrete far altro che mescolare lo zucchero (se ne consigliano tre o quattro cucchiai colmi) insieme all’olio o al balsamo, ed applicarlo sul cuoio capelluto.

Sarebbe preferibile applicare il tutto sui capelli asciutti, ma se preferite potreste farlo anche sulla chioma bagnata, ma sappiate che lo zucchero tenderà a sciogliersi molto più velocemente!

Massaggiate con delicatezza la vostra cute per circa cinque/dieci minuti e risciacquate con l’acqua tiepida. Se normalmente lavate i capelli con il cowash (o cow wash), non vi resta che applicare il balsamo sulle punte, lasciare in posa pochi minuti e risciacquare, ed il gioco è fatto!

In vista dell’estate sarebbe preferibile provare questo tipo di lavaggio, dal momento che i capelli vanno lavati molto più spesso per via del mare, quindi sarebbe preferibile evitare di utilizzare lo shampoo, che è generalmente piuttosto aggressivo.