Scrub corpo per un’abbronzatura perfetta [FOTO]

Lo scrub per il corpo è davvero fondamentale per avere un’abbronzatura duratura e perfetta ma soprattutto per rendere la vostra pelle morbida e setosa: non dimenticate di farlo almeno tre volte a settimana.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 27 agosto 2010

Dimenticate la credenza secondo cui lo scrub corpo toglierebbe l’abbronzatura: è assolutamente falso anche perché questi trattamenti, se fatti due o tre volte a settimana, aiutano ad avere un colorito sempre brillante e soprattutto molto duraturo. Lo scrub per il corpo è importantissimo sia in estate che in inverno, perché rende la nostra pelle morbidissima e aiuta ad eliminare le cellule morte che ci fanno apparire screpolate e ingrigite. Ci sono tantissime marche in commercio e ci sono molte donne che amano preparare da sole il loro scrub, con ingredienti naturali e facilmente reperibili.

L’importanza dello scrub per una pelle perfetta

scrub corpo estivo
Lo scrub va fatto almeno tre volte a settimana sotto la doccia usando prodotti specifici: anche il classico guanto di crine sarà perfetto, da usare solo se non avete la pelle sensibile. Le particelle contenute in questi prodotti vi aiutano ad eliminare le cellule morte e a far risplendere la vostra pelle: ricordate sempre di scegliere il prodotto giusto in base al vostro tipo di pelle, preferendo scrub più delicati se avete la pelle molto sottile. C’è poi chi pensa che in estate lo scrub vada evitato perché può togliere l’abbronzatura: falsissimo, anzi è proprio vero il contrario. L’abbronzatura dopo un po’ tende ad ingrigirsi e a non essere più brillante: con lo scrub invece la vostra pelle sarà molto più morbida e l’abbronzatura più durevole.

Scrub fai da te naturale per l’estate

scrub corpo schiena
Perché poi non pensare di realizzare direttamente in casa il proprio scrub con gli ingredienti più semplici e sani che probabilmente avete già nel frigorifero? Ottimo per l’estate ad esempio è lo scrub corpo zucchero e miele, da preparare con circa tre cucchiai rasi di zucchero e due di miele. Dovrete poi spalmarlo sul corpo insistendo sulle zone più ruvide e risciacquare. Provate poi ad amalgamare anche 3 cucchiai di cacao amaro in polvere, 3 cucchiai di sale fino, 2 cucchiai di sale grosso, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 2 cucchiai di olio do mandorle dolci e un cucchiaio di olio di rosa mosqueta: un preparato davvero eccezionale da usare dopo l’esposizione al sole per dare luce alla pelle. Dopo ogni trattamento ricordate sempre di spalmarvi abbondante crema idratante per un risultato davvero ottimo. Vi raccomandiamo infine di non usare lo scrub specifico per il corpo anche sul viso: la pelle del viso infatti è molto più delicata ed ha bisogno di un cosmetico apposito per i problemi più comuni del nostro volto.