Sapone nero, come usarlo?

Sapone nero, sapete come usarlo? Vi spieghiamo cos'è questo prodotto naturale del Marocco, utilizzato negli Hammam africani per assicurare una pelle liscia e vellutata.

da , il

    sapone nero

    Il sapone nero, noto anche come sapone nero di Hammam, è un prodotto naturale di cui molte di voi avranno sentito parlare ma sapete come usarlo? E’ un cosmetico del Marocco adoperato negli Hammam africani insieme ad un guanto speciale. La sua consistenza pastosa e la ricetta tradizionale assicurano una pelle morbida, liscia e perfettamente pulita. Vediamo dunque l’uso del sapone nero.

    Cos’è

    sapone africano nero

    Cos’è il sapone nero? Si presenta sotto forma di panetto oppure come pasta morbida, con una consistenza che si avvicina a quella di un prodotto esfoliante. Ha un colore scuro molto vicino al nero e sovente mostra dei riflessi ambrati.

    A cosa serve

    Massaggio

    A cosa serve il sapone nero? Il suo utilizzo è legato ad una concezione di totale cura del corpo. Viene adoperato specialmente per favorire l’eliminazione delle cellule morte dalla pelle e per agevolare il processo di disintossicazione del corpo. Inoltre, il suo profumo intenso che richiama quello dell’olio d’oliva, ne rende un prodotto ideale da massaggiare delicatamente per rilassarsi e riacquistare le energie.

    Scrub corpo

    Gommage e scrub

    Il sapone di Hammam è dunque uno dei migliori prodotti per scrub corpo. L’esfoliazione si esegue insaponando la pelle umida. Sotto la doccia, utilizzate il prodotto lasciando la schiuma a contatto con la pelle per almeno cinque minuti. A questo punto risciacquate.

    Sapone nero e Kassa

    Gaunto Kassa

    L’utilizzo combinato con il guanto esfoliante Kassa, consente di completare il trattamento da Hammam. Si eseguono movimenti circolari delicati, insistendo sulle parti più ruvide del corpo. Questa operazione, permette di rendere la pelle subito morbida e vellutata.

    Sapone nero sul viso

    sapone per il viso

    Per una beauty routine ecobio, il sapone nero può essere adoperato sul viso ma non in sinergia con il guanto esfoliante. Questo tipo di trattamento, infatti, risulta troppo incisivo per zone delicate del corpo come quella del volto. Inoltre, è meglio evitare di applicarlo sul contorno occhi perché qui la pelle è ancora più sensibile. Il suo utilizzo apporta benefici soprattutto in caso di acne ed eczemi.

    Dove si trova

    Centro spa

    Il sapone nero di Hammam potete trovarlo nei migliori centri benessere e spa. Può essere acquistato anche in erboristeria oppure nei negozi specializzati in prodotti biologici.

    Ricetta

    Olio di palma k

    Chi vuole cimentarsi con la preparazione a casa, può prendere nota della nostra ricetta di sapone nero. La prima cosa da fare è bruciare alcune bucce di platano, uno degli ingredienti fondamentali del prodotto, e raccoglierne le ceneri. Aggiungetele a mezzo litro di acqua, mescolate e portate a bollore. Passate al setaccio e aggiungetevi dell’olio di palma, anche questo opportunamente riscaldato. Eliminate la sostanza cerosa che si è addensata in superficie e versate negli stampi. Lasciate riposare per due settimane.