Sanremo 2014: il make up e le acconciature della quarta serata [FOTO]

da , il

    AP/LaPresse

    Sanremo 2014: il make up e le acconciature della quarta serata dedicata alla musica italiana, in cui ogni artista, spesso accompagnato da un ospite, ha proposto un classico della canzone italiana. Finalmente una serata con tante bellezze da ammirare e a cui sottoporre il nostro giudizio su trucco e acconciature. Durante la quarta puntata, sul palco dell’Ariston sono salite bellissime donne come Violante Placido, Simona Molinari, Marina Rei, Paola Turci e Fiorella Mannoia, senza dimenticare le cantanti in gara che finalmente hanno mostrato dei beauty look pensati e realizzati meglio delle scorse serate ma senza grossi stravolgimenti.

    I beauty look degli ospiti di Sanremo 2014

    Q

    La quarta serata del Festival è stata dedicata alla canzone italiana, tutti i cantanti in gara hanno scelto pezzi da cantare in duetto con altri artisti. Difficile stabilire chi tra loro avesse il miglior beauty look, secondo noi una tra le più belle era Fiorella Mannoia, con i suoi capelli ricci, rossi e portati semi raccolti solo nella parte posteriore, un make up nei toni del grigio per gli occhi e uno dei protagonisti di Sanremo 2014 e di questa stagione: il rossetto rosso lucido. Anche Simona Molinari ha sfoggiato un bellissimo beauty look con rossetto rosso, trucco occhi chiaro, lunghissime ciglia e una acconciatura composta da una semi-treccia laterale davvero degna del palco di Sanremo. Violante Placido ha sfoggiato un look pazzesco, make up luminoso nelle nuance del rosa per gli occhi, blush rosato per le gote e rossetto lucido rosso, peccato solo per l’acconciatura troppo voluminosa, dall’effetto scultoreo e finto. Poco risaltata ma davvero originale era anche la bassista di Francesco Sarcina, make up anni ’50, labbra scarlatte e un paio di cornina che spuntavano tra i capelli.

    I beauty look delle cantanti in gara

    Quarta serata del 64esimo Festival della canzone italiana

    Finalmente una serata con look ben pensati, certo ancora non si vedono look che segneranno la storia del Festival e forse non si vedranno mai ma si sono visti dei miglioramenti. Quello meglio riuscito è il beauty look di Giusy Ferreri, bellissima con i capelli finalmente sciolti dalla pettinatura a schiaffo sfoggiata nelle precedenti puntate, che hanno mostrato un bob corto mosso e scalato. Anche Noemi cambia acconciatura e si presenta sul palco, con il solito make up leggero e una treccia laterale in sé ben fatta, peccato che inglobasse il suo lungo dreadlock. Luciana Littizzetto nella quarta puntata tiene spesso i suoi capelli sciolti, che movimenta con morbide onde, un look che la ringiovanisce e la risalta; il make up diventa più intenso ritornando ad essere eseguito con ombretti scuri e spessi tratti di matita neri.