Sanremo 2011, il taglio di Emma Marrone

Emma Marrone è davvero pazzesca sia nella voce sia nel look. Si è presentata a Sanremo con un taglio asimmetrico che detterà moda durante l'estate

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 18 febbraio 2011

Quello di Emma Marrone è forse il look più interessante di Sanremo 2011. La giovane talentuosa cantante di Amici si è presentata sul palco dell’Ariston come una cantante consumata. C’è da dire che Emma ha sempre avuto quest’atteggiamento da rocker maledetto, nonostante i capelli biondi e i lineamenti da angioletto. Questo taglio è forse quello che le ci voleva per dare un tono più aggressivo alla sua immagine. Si tratta di corto asimmetrico, da una parte da maschiaccio, dall’altro un po’ più lungo e sfrangiato. Decisamente divertente e promosso.

La prima serata, inoltre, lo aveva sottolineato con un leggero frisè sul ciuffo. I capelli sono biondi, probabilmente ancora più chiari, grazie a delle mesches che focalizzano sulla sfumatura laterale. Bocciata, invece, Patty Pravo che sembrava uscita dal museo delle cere.

E il make up? Ha giocato molto con lo smokey eyes, direi scelta perfetta per il suo look e per la sua carnagione chiara. Tende a evidenziare molto gli occhi, lasciando la bocca naturale: forse un leggero lipgloss o un rossetto tono su tono.

Ha labbra bellissime e potrebbe osare di più. C’è da dire che la sua bocca, cantando, è sempre in evidenza. Lei ha movenze plateali e probabilmente, per non diventare volgare, preferisce un trucco più focalizzato sulla parte alta del viso. Questo look piacerà molto soprattutto alle giovani e quest’estate vedremo davvero tante ragazze con un taglio simile a quello di Emma. La Canalis, invece, ha preferito nella seconda serata un make up sofisticato, con un fantastico rossetto rosso.