Rughe: quali sono e come combatterle

da , il

    Rughe: quali sono e come combatterle

    L’incubo delle donne dopo i 30 anni? Le rughe! “Una ruga è una piega sulla superficie della pelle; essa consiste in un cedimento delle strutture cutanee dovuto ad una carenza di collagene, dovuta allo stiramento e all’estensione ripetuti di alcune zone della pelle, in particolar modo del viso” recita Wikipedia “Anche la carenza di elastina, proteina a cui si deve la morbidezza della pelle, ha un certo ruolo: la sua diminuzione causa l’aumento di volume della pelle e fenomeni quali il doppio mento“. Esistono varie tipologie di ruga, a seconda della causa per la quale si forma o del luogo in cui compare.

    Ovviamente bisognerebbe combattere l’invecchiamento con la prevenzione prima che sia troppo tardi, ma non sempre il risultato è garantito. Ci sono casi un cui le rughe compaiono prima del previsto e a quel punto l’unica cosa da fare è cominciare a darsi la fare per attenuarle prima di ricorrere a rimedi drastici come la chirurgia estetica.

  • Rughe naso labiali

    rughe naso labiali

    In genere le rughe naso labiali sono le prime a comparire sul nostro viso. Si tratta di quelle due grandi linee più o meno profonde e marcate che partono dal naso (ai lati delle narici) e scendono verso il mento, passando per i lati della bocca. La causa è facile da immaginare: negli anni tutti i movimenti che facciamo con la bocca (soprattutto sorridere) creano queste due fastidiosissime (e molto evidenti) linee verticali quasi impossibili da eliminare se non con il botox. Purtroppo in questo caso i rimedi non sono tanti, e anche prevenire è difficile dato che non potete (e non dovete) certo evitare di parlare e sorridere! In questi casi la ginnastica facciale è però utilissima.

  • Contorno occhi

    rughe contorno occhi

    Come le rughe naso labiali, anche quelle sul contorno occhi possono comparire molto presto. Il motivo? In quel punto la pelle ha uno spessore molto ridotto (0,5 mm contro 1,75-2,5 mm), e c’è una grande mobilità muscolare. Tutte le espressioni del nostro viso equivalgono a incessanti movimenti muscolari e a continue contrazioni delle strutture cutanee (tra l’altro in questa zona del viso conta anche l’assenza di sebo) che causano appunto le rughe. Per questo fin da giovani bisognerebbe prendersi cura del contorno occhi magari con prodotti naturali e delicati.

  • Rughe d’espressione

    rughe d espressione

    Le rughe d’espressione ci ricordano, giorno dopo giorno, che abbiamo vissuto, amato, parlato, sorriso, pianto, gridato. Sono il risultato delle nostre emozioni che, dopo i 30 anni, rimangono impresse per sempre sul nostro viso. Di solito compaiono prima sulle palpebre, dove la pelle è più sottile e sottoposta a movimento. Anche le labbra si riempiono presto di piccole rughette, e in particolar modo chi fuma vedrà invecchiare prima degli altri la propria bocca.

  • Rughe sulla fronte

    rughe fronte

    La comparsa di rughe sulla fronte avviene di solito durante la vecchiaia, anche se in alcuni casi, se arrivano in giovane età, possono essere causate dalla classica abitudine di aggrottare la fronte. Chi ha una vita piena di ansie e preoccupazioni non scamperà facilmente alle classiche linee orizzontali sulla fronte. Per prevenire le rughe sulla fronte o evitare che quelle che avete diventino più profonde prendetevi cura prima di tutto di voi stesse, del vostro benessere, ed evitate ogni genere di stress. Concedetevi ogni tanto un bel massaggio anti-stress come il Reset Massage che unisce tecniche di programmazione neuro linguistica (PNL) e fiori di Bach al trattamento manuale.

  • Rughe glabellari

    rughe glabellari

    Le rughe glabellari sono quelle che compaiono alla radice del naso. Per prevenirle vi do un piccolo suggerimento: non rinunciare mai agli occhiali da sole! Sembra una sciocchezza ma chi non indossa gli occhiali oppure chi sceglie quei modelli semi trasparenti che vanno tanto di moda, durante il giorno e soprattutto nei mesi caldi tende ad aggrottare eccessivamente la fronte e a stringere gli occhi, infastiditi dai raggi solari.

  • Insomma, la parola d’ordine nella lotta contro le rughe è prevenzione. Il che significa mantenere una vita sana e tranquilla, coccolarsi, fare qualche minuto di ginnastica facciale ogni giorno, fare attenzione ai danni dei raggi solari applicando sempre un buon filtro UV e scegliere le migliori creme viso sul mercato. E’ fondamentale, infatti, mantenere sempre idratata la pelle di viso e corpo per evitare la formazione delle rughe e trattare quelle esistenti con prodotti antiage sicuri, testati e all’avanguardia. Se tutto questo non basta e non riuscite ad accettarvi così come siete allora sì, fate pure un pensierino sulla chirurgia estetica.