Rossetti: cosa fare per non sbagliare

Il rossetto va scelto in base al prorpio colorito, ai capelli, al resto del make up e soprattutto in base alla forma delle labbra. Ecco alcuni consigli e truchi dei make up artist per non sbagliare.

Pubblicato da AnnaMarchese Mercoledì 3 marzo 2010

Uno dei prodotti di make up a cui molte donne non sanno rinunciare è il rossetto, e si può ben dire che è anche l’elemento del viso che, truccato, risalta all’occhio prima di tutto il resto, d’altronde le labbra sono la parte più sensuale del nostro viso. Ma come fare per farle risaltare o per valorizzarle senza rischiare di eccedere o di sbagliare? L’importante è sempre saperlo abbinare al resto del trucco ma soprattutto ai propri colori naturali.Partendo dalle “basi”, ci sono delle regole che i make up artist seguono con molta attenzione e che dobbiamo imparare a far nostre.
Le bionde vengono valorizzate da tutte le tonalità di rosa, e non devono azzardare colori scuri o rossi troppo intensi, sopratutto se ai capelli chiari si accosta una carnagione pallida, in questo caso sarebbe meglio truccare di nero gli occhi per bilanciare il forte contrasto già creato dal rossetto.

Le more, al contrario dovrebbero evitare i rosa, soprattutto quelli troppo chiari, a favore di tonalità forti, accese e anche scure, come i violacei o i rossi marcati e i metallizzati. I capelli rossi invece si accostano molto bene con tutte le nuance di rosso, arancio e marrone, da evitare i violetti.

Un elemento molto importante nella scelta del rossetto è il tipo di labbra. Sono sconsigliati i gloss per chi ha labbra molto carnose, perché tendono a dare un effetto volume, che serve invece a chi ha labbra piccole e sottili. I colori matti vanno bene per le grandi bocche, ma non devono essere contornati, perché la matita tende ad “allargare” le labbra di chi le ha piccole.

Un piccolo trucco, invece, per chi ha la bocca larga è quello di usare il fondotinta o la cipria per camuffare gli angoli per creare un effetto “restringimento” che verrà poi accompagnato dal giusto rossetto.