Come avere ricci perfetti: 10 prodotti must have [FOTO]

Oggi vedremo insieme come sfoggiare una chioma fluente e senza nodi. Scoprite 10 prodotti must have per ricci perfetti.

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 20 ottobre 2014

Sfoggiare ricci perfetti, elastici e luminosi e dall’aspetto sano, è indubbiamente il desiderio di tutte coloro che non hanno capelli lisci e disciplinati ma molto mossi e selvaggi. Una capigliatura di questo tipo, di grande bellezza e appeal, richiede sicuramente cure e attenzioni specifiche, pianificando una hair care quotidiana ad hoc che riesca a idratare, districare e domare il tanto temuto effetto crespo. Scoprite 10 prodotti must have per ricci perfetti, ogni giorno.

I capelli ricci sono spesso, erroneamente, reputati più semplici da gestire, grazie al loro aspetto “casuale” e disinvolto che, a prima vista, può far pensare a una messa in piega più rapida e veloce rispetto a quella per ottenere impeccabili capelli lisci. Tuttavia, al contrario, ottenere ricci perfetti, elastici, morbidi ed idratati, richiede una hair care quotidiana che risponda a esigenze ben precise, prima fra tutte quella di scongiurare il tanto odiato e temuto effetto crespo per capigliature voluminose ma non ingombranti e tutt’altro che disordinate, ma solo “spettinate” come suggeriscono le tendenze in materia di tagli per capelli dell’inverno 2015.

Tutto parte dalla cura del capello, sin dalle fasi precedenti al lavaggio. Una buona maschera, così come un valido impacco, da eseguire sui capelli asciutti prima dello shampoo, è un ottimo punto di partenza per riuscire ad ottenere ricci perfetti. Prediligete prodotti molto nutrienti in grado di restituire idratazione e morbidezza al capello, a base di burro di Karitè o Keratina; una fibra nutrita, luminosa, ma anche ben definita è fondamentale per il capello riccio, protetto in superficie da una sorta di film idrolipidico che lo protegge dalle aggressioni esterne e dall’umidità. Quando la fibra si secca, permette all’umidità di penetrare all’interno, deformando il capello riccio e causando il tipico effetto crespo. L’obiettivo, quindi, è conseguire un’idratazione profonda.

Il lavaggio è la fase clou della hair care per capelli ricci: esiste un rimedio casalingo molto pratico e funzionale che consiste nell’applicazione sui capelli di un composto a base di olio e zucchero da tenere in posa per un paio di minuti prima di risciacquare e procedere allo shampoo, naturalmente corredato naturalmente dal balsamo, e da ultimare con un getto di acqua fredda. Si consiglia di scegliere tra le tante linee specifiche per capelli ricci come Redken Curvaceous, Ricci da domare di Sunsilk, oppure lo shampoo Bain Oleo Curl di Kerastase.

I capelli ricci, una volta lavati, non vanno “torturati” ma delicatamente tamponati: preferite una vecchia t-shirt di cotone all’asciugamano, per una coccola decisamente più dolce ai vostri ricci. L’asciugatura ideale per asciugare i capelli ricci, specialmente se crespi, è da effettuare con diffusore, da muovere circolarmente adagiato sulla chioma. Ultimate il tutto con un getto di aria fredda, con lo scopo di fissare la piega. Prodotti per lo styling estremamente validi come quelli della linea Be Curly di Aveda, la spuma Bed Head Foxy Curls di Tigi e quella per Ricci perfetti di Pantene, daranno ai vostri ricci un finish elastico e definito.

Se volete disegnare meglio le “curve dei vostri ricci” e non stressarli eccessivamente esponendoli a nuove fonti di calore quali ferro arriciacapelli o piastra, provate i bigodini flessibili: morbidi e pratici, vi regaleranno boccoli naturali, col minimo sforzo.

Sfogliate la gallery per scoprire 10 dei migliori prodotti da utilizzare per sfoggiare capelli ricci perfetti, veri e propri must have per i prossimi mesi.

;