Provato per voi il correttore La Touche Pro di Lancome

Oggi vi parlo del correttore La Touche Pro di Lancome, questo è un correttore cremoso composto da due diverse tonalità di colore, è perfetto per coprire le occhiaie e le impurità perchè è molto pigmentato ed è facile da lavorare e da sfumare.

Pubblicato da Claudia Sobrero Giovedì 15 luglio 2010

Provato per voi il correttore La Touche Pro di Lancome

Riuscire a coprire le occhiaie e i brufoletti in modo perfetto è sempre importante per apparire al meglio, ma in estate lo è ancora di più, infatti utilizzando bene il correttore possiamo poi uniformare l’incarnato con dei prodotti più leggeri del classico fondotinta invernale, ad esempio con un fondo minerale o con una crema idratante colorata, facendo così permettiamo alla nostra pelle di respirare meglio e il nostro viso appare più naturale e luminoso. Proprio per questo vi parlo di un prodotto con cui io personalmente mi trovo benissimo, si tratta del correttore La Touche Pro di Lancome.
Questo correttore è in formato cremoso ed è composto da due diverse tonalità che possono essere mescolate tra loro per trovare esattamente il nostro colore di pelle o possono essere utilizzate separatamente ad esempio quella più chiara nel contorno occhi per dare luce e quella più scura sulle impurità.

Io lo trovo un ottimo prodotto per coprire le occhiaie, anche se il prezzo è un pò altino, è molto pigmentato per cui ne basta davvero poco per coprire anche i cerchi più scuri, e si sfuma con grande facilità per cui si può lavorare molto bene. E’ disponibile in due diversi colori, io utilizzo la Light , pur avendo una carnagione mediterranea, perchè le mie occhiaie sono tendenti al marrone e mi serve un colore chiaro per illuminarle, se avete le occhiaie viola invece vi consiglio la Medium che contiene dei colori che tendono al pesca e sono perfetti per camuffare questo tipo di imperfezioni.

E’ molto semplice da utilizzare, infatti contiene un applicatore doppio, da una parte c’è un pennellino molto fine per coprire con grande precisione i brufoletti, mentre dall’altra c’è un pennello a setole più morbide che permette di applicare in modo leggero il prodotto ed è perfetto per il contorno occhi, una volta steso il correttore va fissato con una cipria e poi potete procedere con l’applicazione del fondotinta.