Profumo naturale fai da te: per un’essenza fai da te

Profumo naturale fai da te: per un'essenza fai da te, vi spieghiamo come realizzare da sole le fragranze da portare in borsetta o vaporizzare in casa per eliminare i cattivi odori.

Pubblicato da Palma Salvemini Martedì 26 agosto 2014

Profumo naturale fai da te: per un’essenza fai da te

Profumo naturale fai da te: per un’essenza fai da te. Strumento personale di seduzione e ottimo rimedio contro i cattivi odori della cucina, il profumo è uno dei prodotti da cui difficilmente una donna riesce a separarsi. Oggi però, sebbene sia facilissimo individuare una fragranza che corrisponda perfettamente ai nostri desideri, il largo utilizzo di sostanze petrolchimiche non solo ha assuefatto le nostre narici ma ha contribuito ad inquinare l’ambiente in cui viviamo. Profumi artificiali sono ormai dappertutto ma una scelta ecologica e sostenibile è di sicuro un’ottima alternativa. Come fare un profumo? Vediamo insieme come realizzare da sole delle fragranze delicate, da usare a casa o prima di uscire. Scopriamo insieme le ricette.

La preparazione

Come fare il profumo in casa? Vi stupirete della semplicità! Per realizzare da sole un’ottima fragranza, è sufficiente diluire quella preferita nell’alcol etilico a 95°, ossia il prodotto di uso comune che viene generalmente adoperato nella preparazione di bevande e dolci. Dove acquistarlo? Lo trovate in tutti i supermercati! Riempite un contenitore di vetro con l’alcol e versatevi l’essenza che avete scelto. Mescolate con delicatezza e aspettate per una settimana, avendo cura di mescolare nuovamente almeno una volta al giorno. Ecco come fare un profumo fatto in casa!

La scelta delle essenze

Fare profumi può diventare davvero un’arte. Nell’attesa di trasformarvi in geni della bellezza naturale e rispettosa dell’ambiente, vediamo come scegliere la fragranza. Limone, arancio dolce, mandarino e pompelmo sono le essenze ideali per chi ama i profumi fruttati: aggiungete 20 gocce di olii essenziali nell’alcol. Se decidete di mixarle, vi consigliamo di segnarvi le ricette dei profumi fatti in casa: in questo modo vi risulterà più facile riprodurli. Siete donne romantiche e preferite le fragranze floreali? Scegliete olii essenziali di gelsomino, rosa, orchidea e il dolce ylang ylang. Muschio bianco, vaniglia e cannella sono le scelte perfette se avete un carattere molto affettuoso.

Alternativa senza alcol

Come produrre profumi senza alcool? L’acqua profumata è un’ottima alternativa per l’estate, se naturale ancora meglio. Innanzitutto procuratevi una bilancia per alimenti e unite a 100 grammi di acqua, 8 gr di fragranza, 5 di glicerina e 2 di inulina. Agitate prima dell’uso e il gioco è fatto. Potete anche divertirvi a riprodurre le fragranze più accattivanti dell’estate. Ora che avete appreso come si fanno i profumi, cosa aspettate, mettetevi subito all’opera e fateci sapere quale avete scelto!

;