Profumi: alla scoperta delle fragranze primaverili

da , il

    Profumi: alla scoperta delle fragranze primaverili

    La primavera è ormai alle porte e insieme al cambio di stagione e ad un eventuale cambio di look, si accorda un cambio di fragranza. Le intense e forti essenze invernali lasciano spazio alle fresche fragranze primaverili, spesso fruttate e agrumate o che richiamano quelli che sono i profumi della natura, quindi leggeri profumi di rosa e di fiori. Ma andiamo a vedere praticamente quali sono i profumi attualmente in commercio più adatti a questa stagione. Il primo è Wanted di Helena Rubinstein, una sottile essenza forita e boisè, fondata sui contrasti tra l’ylang, legno e magnolia che si incrociano con la leggerezza dell’iris.

    Non possiamo non citare Eau Mega di Victor & Rolf, l’avvolgente mix di fragranze fiorite come violetta, basilico, pero uniti a peonia, gelsomino e limone, che rendono questo Eau Mega estremamente frizzante e brioso.

    In questi giorni arriva nelle profumerie anche la nuova versione di Idole di Giorgio Armani, che è una versione più easy del profumo originale. Viaggia sulle note di arancia amara, zenzero e davana, passando per un cuore vibrante di rosa, gelsomino, zafferano e una leggera scia di cuoio, andando ad affondare sui toni del cedro e del patchouli.

    Un altro profumo in commercio da qualche giorno, perfetto per la primavera, è Untitled, il primo lanciato dalla maison Martin Margiela, secondo la quale, questa essenza rappresenta la femminilità anni ’70 grazie alle sfumature di arancia, incenso e foglie verdi.