Pelle più bella con Skin Balance System

Per avere una pelle più bella dovete provare il trattamento su misura Skin Balance System. E' diviso in quattro fasi, durante cui la pelle viene nutrita in modo personalizzato

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 16 settembre 2010

Pelle più bella con Skin Balance System

Coccolare la pelle, preservandola dai segni del tempo, dovrebbe essere un impegno per ogni signora. Purtroppo però c’è chi è particolarmente pigra, chi invece non ha tempo e sono poche le donne che curano nel modo giusto la loro cute. Ecco perché mi sento di consigliare un trattamento su misura, mirato a esaudire le esigenze di ognuna. Si chiama Skin Balance System ed è un metodo che cura la pelle nella sua totalità. Combina, infatti, peeling leggeri, alla penetrazione di principi attivi efficacissimi. Non è il classico trattamento estetico, ma è stato studiato dal professor Antonino Di Pietro, presidente ISPLAD (International-Italian Society of Plastic-Aesthetic and Oncologic Dermatology).

Prima di sottoporsi al trattamento, c’è una valutazione clinica della pelle, una sorta di check up cutaneo. Questo perché – come anticipato prima – ogni seduta è bilanciata sulle esigenze della persona. La prima fase è un peeling molto leggero che sarà applicato dopo un’accurata detersione.

Segue poi la trans-skin, il momento della maschera, che non si tratta di una crema qualsiasi, ma viene combinata al momento sempre in base alla pelle. La terza fase consiste nell’applicazione di una crema contenente questi preziosissimi fattori di crescita scelti sempre in base al tipo di pelle.

Infine, la Crema Skin Balance System personalizzata (domiciliare). Al termine della seduta, lo specialista può consigliare un cosmetico contenente gli stessi principi attivi usati durante il trattamento. Il paziente potrà poi applicarla a casa. I costi di questi incontri variano dalla struttura (tra i 150 e i 250 euro). Se ne consigliano tre.