Pelle più bella con la dieta giusta

Per avere la pelle più bella bisogna mangiare in modo sano soprattutto carote e prugne, migliorerà anche il colorito

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 11 gennaio 2011

Pelle più bella con la dieta giusta

Per avere una pelle più bella bisogna fare attenzione a quello che mangiamo. Sembra una sciocchezza, ma gli alimenti che ogni giorno mettiamo nel nostro piatto condizionano non solo la nostra salute, ma anche la nostra bellezza. Per esempio per avere una pelle sana, fresca e con un colorito migliore è consigliabile mangiare tanta frutta e verdura. A sostenerlo è uno studio della St Andrews University (Scozia) e dell’Università di Bristol (Regno Unito), secondo cui a fare la differenza sul colorito della pelle sarebbe in particolare il consumo di carote e prugne.

Se ci pensate bene non è poi una così gran fatica: noi donne siamo disposte davvero a tutto pur di essere giovani, le vip poi si sottopongono a dei trattamenti tremendi (alcune usano ancora le sanguisughe), perché allora non curare di più la dieta?

I ricercatori hanno reclutato 40 volontari a cui sono stati mostrati i volti di 51 scozzesi di cui dovevano votare l’attrattività e la salubrità del volto: ed è emerso che la maggioranza dei partecipanti ha valutato i volti con una tonalità di pelle gialla e biscottata non solo più sani, ma anche più attraenti degli altri.

È ovvio che dipende dal tipo di giallo e anche dalla cultura, gli scozzesi sono chiarissimi e troveranno più carine le persone un po’ più dorate, ma è anche vero che spesso mangiamo integratori a base di carotene (soprattutto in estate) per stimolare l’abbronzatura o prevenire l’eritema. Ma allora perché non pensare di unire l’utile e il dilettevole all’ora di pranzo. Secondo Ian Stephen, uno dei ricercatori, questo studio potrebbe davvero aiutare i medici a convincere le persone a mangiare in modo più sano.