Pelle lucida, rimedi naturali migliori per contrastarla

da , il

    Pelle lucida, rimedi naturali migliori per contrastarla

    Hai problemi di pelle lucida? Ecco i rimedi naturali migliori per contrastarla ed arginare la produzione di sebo in eccesso che è causa dell’effetto oleoso che molto spesso ci troviamo a dover fronteggiare guardandoci allo specchio. La pelle lucida, specialmente nella zona T, è un vero e proprio problema dermatologico e come tale va trattato seguendo alcuni preziosi accorgimenti. Scopriamo insieme tutti gli aiuti più validi ed efficaci che ci arrivano direttamente dalla natura.

    Avere la pelle lucida è una problematica piuttosto diffusa, specialmente in presenza di pelle mista o grassa. L’eccesso di sebo porta ad avere la pelle oleosa specialmente nella zona di fronte, naso e mento, comportando molto spesso imbarazzi e problemi di tenuta del trucco. L’errore che si commette è quello di opprimere la pelle con il make up o di detergere il viso con prodotti dalle formulazioni eccessivamente sgrassanti ed aggressivi, sortendo effetti tutt’altro che positivi.

    Fortunatamente esistono numerosi accorgimenti di cui fare tesoro, a partire da una sana alimentazione e dal realizzare una pulizia del viso profonda, in grado di contrastare sebo in eccesso e pori dilatati, visto che molto spesso queste due problematiche viaggiano in coppia. Esistono tanti ingredienti naturali da poter impiegare per prendersi cura della pelle lucida, scopriamo quali sono i rimedi naturali migliori e più efficaci.

    Argilla

    Argilla pelle lucida

    L’argilla è molto utile per la skincare routine di una pelle grassa, mista o con tendenza a lucidarsi in quanto aiuta ad eliminare le impurità dalla pelle, pulisce i pori e agevola l’assorbimento di eventuali brufoletti. Suggeriamo di preparare una semplice maschera all’argilla fai da te mettendo in una ciotola 10 g di argilla verde, due gocce di olio essenziale di rosmarino e una goccia di olio essenziale di limone, cui aggiungere acqua sufficiente a realizzare un composto omogeneo e cremoso da poter spalmare sul viso con un pennellino. La maschera va tenuta in posa per 15 minuti circa e può essere risciacquata con acqua tiepida aiutandosi con un panno micropeeling, per una leggere esfoliazione.

    Amido di riso

    Agrodolce

    L’amido di riso può essere utilizzato per creare in casa una cipria completamente naturale e molto valida per le pelli lucide. Grazie alle sue proprietà rinfrescanti, riequilibranti e lenitive, l’amido di riso ammorbidisce la pelle e la lascia asciutta per tutto il giorno. Basterà miscelare amido di riso e polveri naturali colorate per realizzare una cipria performante e completamente sicura per la nostra pelle. Completa il make up servendoti di un fondotinta minerale.

    Ossido di zinco

    ossido di zinco

    Utilizzato anche per la formulazione di molti prodotti pensati per i bambini, l’ossido di zinco è una sostanza minerale che protegge le pelli più delicate e riequilibra la produzione di sebo senza controindicazioni di alcun genere. Adoperare una crema a base di ossido di zinco per un periodo di circa 2-3 mesi può essere utile per contrastare la pelle lucida.

    Acqua di Amamelide

    amamelide

    Ottima da usare come tonico viso, l’acqua di Amamelide è la parte acquosa che si ottiene dalla distillazione della pianta e vanta proprietà purificanti e astringenti. Essa, inoltre, aiuta a stimolare la microcircolazione e ad eliminare l’effetto lucido sul viso se utilizzata con costanza dopo la detersione.

    Aloe vera

    aloe vera

    L’aloe vera è ricca di proprietà di bellezza importanti e preziose ed è una grande alleata della pelle lucida, mista o grassa. Il gel d’aloe vera, in particolare, può essere adoperato da chi soffre di pelle lucida come crema viso o come base per il trucco, garantendo idratazione profonda ma al contempo controllo del sebo.

    Tea tree oil

    tea tree oil

    Il tea tree oil o olio di Melaleuca è un potente antisettico e antibatterico ed è molto utile per contrastare brufoletti, punti neri e acne. Consigliamo di non adoperarlo mai allo stato puro – in quanto molto aggressivo – ma di miscelarlo sempre alla propria crema viso o al proprio detergente in poche gocce.