Make up: tutto ciò che serve per una primavera “pastello”

da , il

    I colori più adatti alla primavera sono sicuramente quelli pastello, quelli che non tramontano mai e persistono in questa stagione al di là delle tendenze del momento. Dai rossetti rosa pastello, ai blush aranciati, agli ombretti verdi e azzurro tenui, possiamo “abbracciare” questi colori in toto per il nostro trucco primaverile. Fortunatamente per noi, tutte le case cosmetiche, chi più chi meno, hanno la propria linea dedicata a questo genere di nuance, ecco proposti alcuni esempi di prodotti. Per il viso o come polvere illuminante per tutto il corpo, non può di certo mancare il blush della Dentelle Collection di Dior, nella sua fantastica confezione che richiama quel bellissimo tessuto quale è il pizzo.

    Sempre per il viso, consigliamo la cipria della collezione Météorites Voyage di Guerlain, che non porta le classiche tinte, piuttosto è un mix di sei diverse sfumature che tendono a risaltare alcune parti del viso, a illuminarne altre o a coprire dove ce n’è bisogno. Sui nostri occhi, per usare colori naturali, utilizziamo la palette contrasto nudo di Giorgio Armani, oppure possiamo optare per delle palette ricche di colori pastello, come la Pastel di Bobbi Brown o la 4 Fleurs di Chanel.

    Le labbra possono essere valorizzate o da un rossetto rosa pastello, come il Color Sensational di Maybelline color pink pearl, oppure da un gloss, come il Cotton Flower di Clarins.

    Per dare un tono alle nostre unghie, puntiamo in alto con un favoloso smalto rosa pastello di Yves Saint Laurentstrong>, La Laque Mauve Popeline n°143.