Make up: Pure Color by Tom Pecheux per Estèe Lauder

Estèe Lauder rinnova la sua linea di omretti Pure Colo, ad opera del make up director Tom pecheux che decide di passare ai pigmenti e abbandonare le classiche tonalità neutre per dar vita a colori vibranti e luminosi.

Pubblicato da AnnaMarchese Martedì 23 marzo 2010

Tom Pecheux , il nuovo make up director di Estèe Lauder, appena insediatosi nella casa cosmetica ha deciso di rinnovare e reinventare la linea Pure Color, cercando di avvicinarsi sempre di più alla tendenza minerale già utilizzata con enorme successo da grandi case come MAC, Nars o Make Up For Ever. I vecchi e neutri colori della linea tradizionale lasciano spazio a nuance molto più luminose e vibranti, perche secondo Mr. Pecheux il cosmetico è innanzitutto un accessorio e come tale deve poter essere glamour e fashion.
I nuovi 48 ombretti della collezione si dividono in ben quattro tipi: una serie di classici ombretti matti, che sono sempre alla base di un buon make up e alla base di fornito beauty case e che all’interno di una linea cosmetica non devono mancare mai, anche solo per accontentare le tradizionaliste; una collezione di eyeshadow satinati, che sono sempre di moda; altri luminosi, che donanano agli occhi quel tocco di luce che è sempre necessario, fino a quelli metallici e vibranti che sono la vera punta di diamante di questa nuova Pure Color.

Volendosi avvicinare alle nuove tecnologie, tutta la linea è altamente pigmentata, elemento nettamente a favore del direttore perché sappiamo bene, che il futuro del trucco sta nel minerale. La collezione sarà disponibile da Agosto 2010, e come possiamo notare dalle foto, il packaging degli ombretti è come sempre fine e raffinato. Attendiamo per poterli testare.