Make up per le feste: che tipo di donna sei?

Ha identificato quattro tipi di donna. Ci sono la Dark Lady con capelli liscissimi, unghie corte nere e gloss viola; la Femme Fatale chic con bocca e unghie rosso puro, e con i capelli raccolti in uno chignon disordinato; la Vampira Gitana con bocca color vinaccia e capelli sciolti lavorati a ciocche con la cera; e per finire la Nerd che indossa occhialoni grandi ed è truccata con tanto mascara e rossetto spalmato con le dita.

Pubblicato da Valentina Morosini Domenica 27 dicembre 2009

Make up per le feste: che tipo di donna sei?

Abbiamo parlato in diverse occasioni del trucco per le feste. Ci siamo soprattutto soffermate sui colori e le sue sfumature. Simone Belli, National Make Up Artist L’Oréal Paris, spiega a Style come realizzare il maquillage più glam: il maquillage delle feste deve abbinare polveri luccicose al viola esoterico. Leggiamo insieme i suoi consigli, che vi ho parzialmente riportato sotto, e cerchiamo di scoprire qualche idea divertente da applicare al nostro look. Lui gioca soprattutto sugli stili: meglio pin up o vampira? Femme fatale o dark lady?
Ha identificato quattro tipi di donna. Ci sono la Dark Lady con capelli liscissimi, unghie corte nere e gloss viola; la Femme Fatale chic con bocca e unghie rosso puro, e con i capelli raccolti in uno chignon disordinato; la Vampira Gitana con bocca color vinaccia e capelli sciolti lavorati a ciocche con la cera; e per finire la Nerd che indossa occhialoni grandi ed è truccata con tanto mascara e rossetto spalmato con le dita.

Alle bionde con pelle lunare suggerisco polveri nelle tonalità dell’oro e dell’argento sulle palpebre. Per le castane sono adatte tutte le tonalità dell’oro, mentre le more sono valorizzate dal bronzo. Per tutte poi, tanto mascara nero.

Per lasciare il segno, ritoccate il vostro lipstick durante la serata. Anche le mani devono essere perfette: unghie corte, curate e non squadrate. Magari con un tocco di fondotinta per evitare che si arrossino dal gran freddo.