Make up: Halo Hydrating Perfecting Bronzer di Smashbox

Oggi vi parlo di un prodotto per fetto per il make up delle pelli mature, si tratta di Halo Hydrating Perfecting Bronzer di Smashbox, questa terra solare oltre a regalare un colore dorato e luminoso, idrata la pelle e agisce sulle rughette e sulle linee di espressione riducendone sensibilmente la visibilità.

Pubblicato da Claudia Sobrero Mercoledì 30 giugno 2010

Make up: Halo Hydrating Perfecting Bronzer di Smashbox

Siamo in estate, ma purtroppo non tutte hanno avuto il tempo per godersi un rilassante week end al mare, per cui molte di noi sono ancora pallide e in questo periodo a tutte piace vedere un po’ di colore sul viso, per ottenere un bell’effetto sun kissed l’ideale è usare il bronzer, ma per ottenere un bell’effetto naturale si deve per prima cosa scegliere il colore adatto alla nostra carnagione e in seconda battuta scegliere il prodotto con la giusta consistenza, infatti i bronzer in polvere si adattano perfettamente a chi ha una pelle normale o mista, ma possono creare un effetto polveroso e per nulla salutare su chi ha una pelle molto secca o segnata dal tempo.

Oggi vi parlo di un prodotto perfetto per chi ha una pelle matura o molto secca , si tratta di Halo Hydrating Perfecting Bronzer di Smashbox.

E’ un bronzer studiato appositamente per il make up delle pelli mature, infatti ha una formula priva di parabeni e talco, ma ricca di minerali tra cui l’oro che vanno a dare idratazione alla pelle rendendola levigata e liscia, quindi oltre a regalare un bel colore dorato e luminoso questo prodotto aiuta anche a minimizzare le rughe e le linee di espressione.

E’ semplicissimo da usare, basta ruotare il tappo e esce la giusta quantità di prodotto per un’applicazione, è disponibile in un solo colore Golden Bronze, una tonalità scelta perchè si sposa molto bene con diversi tipi di carnagioni e perchè non vira in nessun modo verso l’arancio. Come applicarlo è semplice, basta seguire le regole base per l’applicazione di ogni bronzer, cioè basta sfumarlo accuratamente in quelle zone del viso che si colorano per prime quando prendiamo il sole.

Immagine tratta da:
www.smashbox.com